Mancano quindici giorni alla fine del mese di aprile e maggio bussa già alle porte; il quinto mese dell’anno è anche terzo e ultimo (almeno nella sua interezza) mese della primavera per l’emisfero boreale, per cristiani e non solo è il mese dedicato a Maria.

Ma non solo. Maggio inizia con un giorno di festa, il suo primo giorno è ricordato ovunque come Festa dei Lavoratori, ma forse non tutti sanno che il primo giorno di maggio è anche associato ad un fiore, il mughetto. Secondo una leggenda, San Leonardo si trovò un giorno a combattere contro il demonio e lo fece assumendo lui stesso le sembianze di diavolo. Il combattimento fu duro e lui fu colpito, tanto che perse del sangue. Le gocce del suo sangue, cadendo a terra, divennero bianchi campanellini come quelli del mughetto.

Questo però non spiega perché il mughetto sia associato al primo maggio. Ed ecco allora che è necessario ricorrere ad un’altra storia… Il mughetto ha sempre rappresentato un portafortuna e nel 1561, Carlo IX decretò l’inizio di una tradizione secondo cui il primo giorno di maggio si offriva un rametto di mughetto. Ancora, i pagani celebravano la primavera regalando al proprio amato rami di mughetto, nel Rinascimento il mughetto era considerato un amuleto portafortuna. Il primo maggio 1895, infine, Jenny Cook presentò a Mayol un mughetto che il cantante mise all’occhiello sostituendolo alla camelia.

Più noto forse è, invece, l’altro fiore protagonista del prossimo mese: la rosa. La rosa fiorisce proprio nel mese di maggio ed è ad esso legata anche grazie ad una Santa la cui vita è stata caratterizzata dalle rose, Santa Rita, tanto che esiste il detto “Per Santa Rita ogni rosa è fiorita” (Santa Rita si festeggia per l’appunto nel mese di maggio).

La rosa è comunque anche legata alla purezza, all’amore, alla grazia, a Maria Vergine, Regina del mese di maggio.

Infine, non resta da dire altro sul mese che verrà se non che esso segna l’inizio della bella stagione, ma mai quanto negli ultimi anni è vero il proverbio “maggio fresco e bagnato giova alla vigna e al prato”, alludendo con ciò al tempo fresco e a volte piovoso che potrebbe riservare l’arrivo di maggio.

E aspettando il primo maggio e così tutto il mese, ecco in anticipo qualche numero che potrebbe rivelarsi fortunato al Lotto:

5, 31, 1, 14, 3, 64, 60, 8, 54 - rispettivamente i numeri del mese di maggio (5,31), il primo maggio 2014 (1, 14), terzo e ultimo (3) mese di primavera (64), Maria/la Madonna (60, 8, 54);

5, 31, 1, 3, 30, 10 – riferiti al mese di maggio (5, 31) abbinato ai mughetti e primo maggio – primo maggio (1), leggenda (3), mughetti (30, 10);

5, 31, 56, 1, 80, 29 – riferiti a maggio (5,31), la rosa (56, 1), Santa (80) Rita (29).

Le ruote suggerite sono Milano (maggio, mughetti), Roma (rosa), Tutte e Nazionale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto