Si avvicina il giorno di Halloween 2014: il prossimo 31 ottobre 2014 questa festa tipica della tradizione anglosassone, sarà festeggiata anche da noi in Italia: i più felici di festeggiare la festa di Halloween saranno sicuramente i bambini, che venerdì sera potranno uscire per le strade vestiti da vampiri e streghe e pronunciare la tipica frase "dolcetto o scherzetto". Ma qual è l'origine e il significato della festa di Halloween? Perché si festeggia? Oggi vogliamo chiarire i vostri dubbi, provando a darvi tutte le info utili sul significato della festa di Halloween 2014.

Iniziamo subito dicendo che l'origine della festa di Halloween è da attribuire alle popolazioni celtiche, le quali nella notte a cavallo tra il 31 ottobre e il primo novembre 2014, svolgevano delle lunghe processioni per festeggiare l'arrivo della stagione invernale.

Halloween 2014: ecco il significato di questa festa

I membri delle varie famiglie che prendevano parte a questa processione, che si riteneva fosse propizia per la nuova stagione invernale, si recavano all'alta collina ed accendevano il fuoco propiziatorio. Ogni membro della famiglia accendeva la propria torcia: queste, poi, venivano portate nei singoli villaggi e lì dovevano rimanere accese per tutto l'anno.

Ma l'origine del significato di Halloween non si ferma qui, perché i Celti credevano che nella notte del 31 ottobre, le anime dei morti tornassero di nuovo sulla terra.

per far visita ai loro cari che erano rimasti in vita. Proprio per questo motivo, venivano lasciate le porte delle abitazioni aperte, in modo tale da permettere alle anime di entrare in contatto con i loro cari. Nella tradizione dei Celti, i festeggiamenti di Halloween coincidevano con l'inizio della stagione più fredda dell'anno, che veniva chiamata Samhain: quindi secondo l'origine antica, con la festa di Halloween si festeggia anche il passaggio dalle stagioni estive a quelle invernali, fredde e piovose.

Ma cosa significa effettivamente Halloween? In realtà questo termine è la contrazione dell'espressione "All Hallows' Eve" e "Hallow" è una parola arcaica inglese che significa "Santo", quindi, il 31 ottobre si festeggia la festa di tutti i Santi, che noi in Italia festeggiamo il 1 novembre. Noi italiani, però, che ci lasciamo influenzare dalle mode che arrivano dagli altri Paesi, abbiamo fatto nostra questa festa e così anche da noi il 31 ottobre si festeggerà la notte del morti viventi.