In Cina, lo sappiamo, nascono ogni giorno nuovi lavori e nuove idee. All'avanguardia su tutto, si sono ora inventati una nuova attività: la fidanzata virtuale. Su Taobao, il principale sito web cinese di e-commerce, sono presenti numerose offerte di servizi di Virtual Girlfriend per uomini; offerte che si affiancano alla vendita di prodotti per così dire canonici e che servono per aumentare il numero di visite alle vetrine virtuali.

I servizi, che costano circa 20-30 yuan (3-5 dollari) al giorno, prevedono che le dipendenti assunte ad hoc inviino messaggi e chiamino i clienti sul cellulare in vari momenti della giornata (al risveglio o per la buonanotte ad esempio) e per varie ragioni (incoraggiare, consolare, ascoltare lamentele e sfoghi vari). Le fidanzate sono disponibili, in base alle esigenze del cliente, in una gamma di diverse personalità: "ragazze stile bambola", "donne mature" e "ragazze della porta accanto".

Ci sono servizi simili anche per il pubblico femminile, che può così scegliere tra "uomini in uniforme", "CEO", "uomini belli" e "uomini che danno conforto", ma hanno meno successo.

La ventenne Xiaomi, ad esempio, ho cominciato ad offrire questo genere di servizi per aumentare il numero di visitatori al suo negozio virtuale. Sostiene che non è affatto un lavoro semplice in quanto deve essere disponibile in ogni momento della giornata ed essere sempre raggiungibile, ma evidentemente ne vale la pena. Il servizio, infatti, ha contribuito ad incrementare le sue vendite e il numero di transazioni al giorno è passato da sette o otto a oltre 500.

Xiaomi ha quindi ampliato l'attività, assumendo sette ragazze a tempo parziale, e progetta di lanciare un servizio dedicato alle donne. In linea generale, il target dei clienti si posiziona tra i giovani uomini che fanno acquisti in tarda serata, momento della giornata in cui si accusa maggiormente la solitudine. Incuriositi dalla novità, comprano soprattutto il servizio per un giorno. Un cliente ha commentato: "Basta passare da 20 a 30 yuan al giorno per far diventare realtà il sogno di ogni uomo!

100 volte 'mipiace!'…" Un altro ha detto che le fidanzate virtuali sono divertenti, compassionevoli e lo aiutano ad alleviare la pressione derivante dal lavoro stressante.



Zhang Xiaoli, membro dell'Associazione Cinese della Salute Mentale, ha commentato questa nuova frontiera del mondo virtuale con parole molto chiare: i clienti sono persone suscettibili che mancano di capacità sociali, persone che necessitano di amici e si accontentano di quelli virtuali, o persone che sono semplicemente annoiate e hanno bisogno di avere qualcosa da fare per passare il tempo.

E se proprio la solitudine vi attanaglia e il telefono non basta più, alcuni ricercatori giapponesi hanno inventato la Raiju Coat, giacca della soddisfazione o "giacca che ti abbraccia come una fidanzata" che simula la sensazione di un braccio attorno alla vita e può essere accompagnata da una registrazione di frasi dolci. Cosa ci riserverà il futuro?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto