Anticipazioni Il Segreto 18 dicembre 2013: nella puntata di mercoledì (inizio ore 16:10) potremo fare molte riflessioni circa il personaggio di Soledad, la quale ha deciso che Ramiro diventerà il suo factotum. Mauricio non la prende affatto bene. Soledad Montenegro (alias la bella Alejandra Onieva) nel corso delle puntate di dicembre 2013 ha subito una trasformazione davvero sorprendente e a tratti inquietante, che la rende per certi versi ancora più interessante.

La tenera ragazza dallo sguardo sognante ha lasciato il posto a una donna cinica e gelida, a tratti spietata e soprattutto determinata ad affermare la propria autorità con ogni mezzo, anche calpestando i diritti altrui.

Il suo bersaglio preferito (il barbuto Mauricio) non vuole però restare inerte, a prendere insulti senza colpo ferire. Non è nel suo stile di vita abbassare il capo senza cercare di salvaguardare la propria dignità di uomo e lavoratore.

Non gli rimane che far valere le sue ragioni recandosi da Donna Francisca, ben sapendo che gode di una certa considerazione presso di lei. Soledad è però sua figlia e questo fatto altera il senso di giustizia di Francisca, la quale sa bene che brutto periodo sta passando a causa dei pessimi comportamenti di Juan Castaneda (alias Jonas Berami, doppiato da Riccardo Scarafoni). A Juan e Soledad sono risultati fatali i ritratti fatti a Eloisa, che con la sua bellezza ha fatto perdere la testa al focoso ragazzo.



Il simpatico Hipolito intanto ha letto notizie sull’eruzione di un vulcano e ne resta talmente colpito che le eruzioni diventano la sua fissazione.

I migliori video del giorno

Ne parla di continuo e fa ammattire, come sempre, i genitori.

Hipolito Miranar è certamente uno dei personaggi più riusciti della fiction. E' incarnato da Selu Nieto e doppiato da Marco Briglione. Ha una funzione fondamentale nel contesto de Il Segreto e anche in questa puntata renderà più lievi certi momenti, stemperando alcune tensioni della puntata del 18 dicembre 2013, cioè mercoledì, in onda su Canale 5 alle ore 16:10.