Sara Tommasi ci ha abituato ad un Gossip sregolato e sfrenato, pieno di trasgressioni e notizie bizzarre. Da qualche tempo sembrerebbe che stia parlando di sè in una chiave più matura, o almeno non sregolata. E' giunta voce che la starlette voglia passare a vie legali per coloro che si fingono lei sui social network come Twitter continuando a screditarla.

Sara Tommasi, gossip: la soubrette ha dichiarato nei passati giorni sul suo account Facebook di aver denunciato per vie legali, con querela, il gestore del suo profilo Twitter, un suo ex collaboratore, il quale, attraverso il nickname di Sara, attira prede, anche per scopi sessuali.

Sara Tommasi ha precisato che oltre a millantare un nome non suo e mettere così in cattiva luce la soubrette, il gestore attirerebbe nella sua trappola anche e soprattutto minorenni, di ambo i sessi, per scopi libidinosi. La scoperta, a detta di Sara, è stata appurata da poco; la soubrette è passata alle vie legali, ma invita a non fidarsi e a denunciare alla polizia postale l'account Twitter, affinchè venga chiuso.

Sara Tommasi, dal gossip caldo alla redenzione: poco tempo fa Sara, laureata alla Bocconi, sulla bocca di mezza Italia per le sue travagliate vicende a luci e rosse e per abuso di stupefacenti, ha intrapreso una strada di presumibile redenzione, con tanto di passaggio per Medjugorje. Ora rinnega il suo passato e sembra voler mettere la testa sulle spalle, intanto lancia questa denuncia che potrebbe evitare a lei figuracce ulteriori e a molte ragazzine e ragazzini di essere adescati su Twitter.