"Le mani dentro la città", la nuova fiction targata Taodue, andrà in onda a partire da venerdì 14 marzo 2014 su Canale 5 in prima serata alle 21.10. Nel palinsesto Mediaset, la nuova serie televisiva andrà a sostituire Il peccato e la vergogna 2 da poco giunto al termine.

Sei puntate che terranno i telespettatori con il fiato sospeso per le vicende che tratterà la Serie TV: è l'eterna lotta tra il bene ed il male che questa volta è ambientata nella provincia di Milano, dove la 'Ndrangheta, rappresentata dal clan calabrese dei Marruso, corrompe il sistema economico e politico lombardo.

Le mani dentro la città: il cast

Nel cast ritroviamo due grandi protagonisti di un'altra fiction prodotta da Pietro Valsecchi, Squadra Antimafia: Simona Cavallari e Giuseppe Zeno.

Stavolta, sotto la regia di Alessandro Angelini, saranno nei panni, rispettivamente, del commissario Viola Mantovani e dell'ispettore Michele Benevento, due personaggi che fanno della semplicità, dell'intuito e dello scrupolo la guida del proprio lavoro.

Pinuccio Marruso è interpretato da Marco Rossetti che avevamo incontrato nel ruolo di Bart nella fiction "Ris di Roma", mentre nei panni di Fulvio Marruso c'è Giulio Beranek, già protagonista nel "Distretto di Polizia". Gli altri interpreti: Massimiliano Gallo è Gabriele Ercolani, Andrea Tidona è Don Carmine Marruso, Denis Fasolo è Duccio Pinchera, mentre Viola Sartoretto è Giulia Ventura.

Le mani dentro la città: la trama

Nella prima puntata il commissario di Trebbiate, Viola Mantovani coordina le indagini dopo il ritrovamento in un prato del cadavere di una ragazza.

La pista più credibile seguita dall'ispettore Michele Benevento è quello di un coinvolgimento della famiglia calabrese dei Marruso nell'omicidio.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!