Questa sera, in prima serata su Rete 4, verrà trasmesso il film "Il profumo del mosto selvatico" con Keanu Reeves, Aitana Sanchez Gijon, Giancarlo Nannini, Antony Queen, Angelica Aragon, Debra Messing; primo film americano del regista messicano Alfonso Arau, che precedentemente riscosse un successo internazionale con il film "Come l'acqua per il cioccolato" .

È un film statunitense del 1995 ("A walks in the clouds"), remake di "Quattro passi fra le nuvole" di Alessandro Blasetti, del 1942; vinse il Golden Globe nel 1996 per la migliore colonna sonora composta da Maurice Jarre. È ambientato nei vigneti della California del Nord nei mesi successivi alla Seconda Guerra Mondiale.

Il giovanissimo Keanu Reeves interpreta Paul Sutton, un ex soldato, che torna a casa dal servizio militare per scoprire che il suo sogno di riprendere la sua vita accanto a sua moglie Betty (Debra Messing) non si può realizzare: sua moglie, sposata poco prima di partire per la guerra, è in realtà un'estranea che, decisamente, non sembra gradire il suo ritorno a casa.

Deluso, Paul intraprende la carriera di venditore di cioccolatini, e proprio durante un viaggio di lavoro in un'altra città fa amicizia con la bellissima e incinta Victoria (Aitana Sanchez Gijon), figlia di un facoltoso viticoltore della Napa Valley. La ragazza è disperata e spaventata dalla reazione che potrà avere suo padre (Giancarlo Giannini) nel sapere che è rimasta incinta dalla relazione con il suo professore dell'università.

I migliori video del giorno

Paul decide di aiutarla e di accompagnarla ad affrontare il suo autoritario papà; intende presentarsi come suo marito, ma solo per il tempo necessario per dissipare i dubbi del padre della ragazza e il giorno dopo lasciarla con una lettera. Ovviamente non è tutto così semplice come poteva sembrare, e i sospetti spingono il padre a decidere di farli sposare immediatamente con rito religioso; ciò costringe la ragazza a rivelare tutta la verità ...

Ma non perdetevi il lieto fine di questo film romantico, avvolto dai colori della nostalgia e della passione.