Alla fine Laura Chiatti non ha più resistito e ha sfogato tutta la sua rabbia nei confronti di paparazzi e giornalisti. Fotografata al 5° mese di Gravidanza, in queste ultime settimane alcune riviste di Gossip avrebbero affermato che l'attrice sarebbe "lievitata" un po' troppo, mostrando delle immagini catturate mentre la moglie di Marco Bocci era intenta a godersi dei momenti di relax, lontana dal set e dai riflettori.

Non sopportando più l'etichetta di "obesa", Laura Chiatti ha attaccato duramente sia i fotografi che i giornalisti utilizzando il suo profilo Instagram. Innanzitutto, l'attrice ha consigliato ai paparazzi di: "imparare il proprio mestiere" poiché utilizzano foto "rubate" e scattate in maniera superficiale che poi traggono in inganno e spingono i professionisti del giornalismo scandalistico ad utilizzare frasi ed espressioni inappropriate. Subito dopo, la 32enne star del cinema italiano chiarisce di non essere affatto in sovrappeso, in merito alla sua gravidanza, poiché finora è ingrassata di soli 5 chili, quindi si troverebbe in "sottopeso".

Dopo il chiarimento, nel mirino di Laura Chiatti finiscono soprattutto le giornaliste donne, accusate di soffermarsi sulla vita privata delle persone, diffondendo delle sciocchezze, senza occuparsi, invece di situazioni ben più gravi che stanno accadendo in Italia. Uno sfogo nel quale l'attrice ha utilizzato anche termini "forti" nei confronti di fotografi e giornalisti, consigliando con espressioni colorite di non darle più alcun fastidio. In molti si sono schierati al fianco della bella Laura, anche alcune colleghe come Martina Colombari, la quale ha voluto appoggiare la 32enne moglie di Marco Bocci, sempre tramite Instagram.

Martina Colombari sostiene che le allusioni delle giornaliste sarebbero frutto di "invidia". Anche lei ci va giù duro sostenendo che, secondo loro, le attrici e le donne del mondo dello spettacolo pensano esclusivamente alla forma fisica. Invece la Colombari ricorda che ci sono pensieri ben più importanti, soprattutto quando ci si trova in stato interessante, e poi lancia una frecciata velenosa quando afferma: "cosa vogliamo aspettarci dal giornalismo italiano?". Approfittando forse dello sfogo di Laura Chiatti, la moglie di Alessandro Costacurta aggiunge un carico da novanta, probabilmente legato a qualche vicenda accaduta anche a lei in passato. La sua conclusione è, infatti, del tutto personale, affermando che i giornalisti pensano che una donna di successo e con un bel marito "abbia solo un neurone in testa", invece non è così, poiché lei ne possiede ben più di uno. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto