Nella puntata di oggi 2 dicembre 2014, abbiamo avuto modo di vedere l'evolversi della storia riguardante la violenza su Maria. In particolare il capitano della guardia civile, rivela a Tristan i brutti delitti di cui si è macchiato Lazaro, l'ospite che Tristan fa alloggiare nelle sue terre. Lazaro è infatti accusato di terribili violenze su donne e bambini riferiti al tempo della guerra. Sempre lo stesso capitano ricorda a Tristan che se per qualche motivo si scoprisse che egli era a conoscenza di questi gravi avvenimenti potrebbe essere accusato e arrestato per favoreggiamento.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Presente di questa sorta di confessione era anche la pasticcera Candela con la quale Tristan si scusa per ciò che ha dovuto ascoltare. La ragazza sarà subito comprensiva con lui, incitandolo inoltre a spostarsi e passare meno tempo a El Jaral, luogo in cui sembra essersi sepolto vivo.

Gonzalo rientra tardi a casa di don Anselmo e sembra essere molto affranto perché continua a pensare che donna Francisca sia la causa principale sulla morte di sua madre Pepa. don Anselmo, da vecchio parroco gli consiglierà di mantenere la calma e di comportarsi come un fedele servo di dio senza agire d'impulso. Abbiamo visto poi che Candela farà visita a Mariana, informandosi se Roque, ha fatto ritorno a Puente Viejo dopo la sua partenza per Madrid. Mariana le comunica che Roque è ormai tornato ma si mostra molto curiosa per la domanda inaspettata della pasticcera. Candela ha preferito comunicarle soltanto di non temere per Pia e che le sue condizioni migliorano a vista d'occhio. Tristan invece si recherà da sua sorella Soledad perchè molto preoccupato per la madre.

I migliori video del giorno

Egli vuole denunciare Raimundo.

Ecco come rivedere la puntata di oggi

Dopo questo brevissimo riassunto, per chi non fosse riuscito a vedere la puntata de Il Segreto dell 16:10 di oggi 2 dicembre 2014, è disponibile la replica sul sito ufficiale Video Mediaset . La puntata caricata già dopo la puntata sarà online per circa quindici giorni. Per chi vuole vedere la puntata sullo smartphone, è possibile scaricare l'app ufficiale di video Mediaset dagli store del proprio device.