Ieri una notizia davvero inaspettata ha fatto il giro del web. Flavio Britore ha lanciato un annucio davvero originale via Twitter che ha sorpreso un po' tutti. La notizia diffusa con un twet riguarda l'introduzione di un nuovo mezzo di trasporto che la prossima estate collegherà la Sardegna e la terraferma per facilitare l'arrivo dei turisti. Non turisti qualunque, come si può immaginare, ma vacanzieri molto ricchi. È noto che i trasporti tra la Sardegna e il continente non siano proprio efficienti e in grado di supportare l'enorme quantità di persone che nei mesi estivi soggiornano nell'isola.

Perciò Briatore ha pensato bene di fondare una compagnia aerea che si prefigge di collegare l'isola alla terraferma.

Pubblicità
Pubblicità

La notizia è stata accolta con molto favore dagli operatori turistici sardi che vedono ampliarsi le possibilità dell'offerta turistica rivolte ai clienti che d'estate invadono l'isola. È scontato che un'iniziativa di questo genere è rivolta ad un turismo di alto livello, abbiente, che ruota attorno all'entourage del Billionaire, il famoso locale di Briatore a Porto Cervo, ma le ripercussioni di una iniziativa così importante avranno comunque delle ricadute positive in generale per il turismo dell'isola.

Flavio Briatore ha fondato la Billion Air.
Flavio Briatore ha fondato la Billion Air.

Il nome della compagnia, Billion Air, richiama chiaramente il nome del famoso locale di Briatore, che in Costa Smeralda intrattiene le serate estive del Jet-Set internazionale. La Compagnia per agevolare e favorire gli arrivi e le partenze di una clientela particolarmente ricca e sofisticata, ha in programma di collegare con tre voli al giorno Milano-Olbia e Roma Olbia con un Boing 737. Tre "voli speciali", come sono stati definiti dallo stesso Briatore, al giorno hanno lo scopo di garantire un flusso turistico davvero importante.

Pubblicità

L'aereo scelto e più adatto per tratte di questo genere è il Boing 737, con 52 posti "first class", è destinato ovviamente a clienti ricchi e promette un "volo da sogno" con tutti i comfort e il lusso possibile. Davvero un volo per pochi.....

Non ci rimane che aspettare il prossimo 24 luglio per assistere al decollo del primo volo "vip" per la Sardegna.

Clicca per leggere la news e guarda il video