"Se Valerio è gay? E allora?" 

Già da prima che l'Isola dei Famosi 2015 partisse, circolavano voci, lanciate da Vladimir Luxuria, sul fatto che qualcuno, durante la permanenza nel programma, avrebbe fatto coming out, dichiarando la propria omosessualità per la prima volta. Questione squallida, forse, ma in ogni caso alimentata fino ad allargarsi a delle ipotesi concrete. È Valerio Scanu, il cantante e imitatore 24enne, il presunto omosessuale in procinto di dichiararsi tale? Azzardano alcuni. Ma i genitori del giovane sardo danno a chi pretende di mescolare il gioco a intrusioni (sottilmente violente) in fatti privatissimi, come quello dell'identità sessuale, una lezione di civiltà, spegnendo sul nascere vani chiacchiericci.

Il padre Tonino, su 'Chi', osserva: "non credo che il pettegolezzo riguardi lui, ma in ogni caso siamo nel 2015".  E la mamma, facendo spallucce, aggiunge: "quando fai un figlio, metti in conto tutto". 

La moglie di Belli: "mio marito non mi tradirà con Cristina, è lei a provarci"

Un altro Gossip che da un paio di giorni tiene banco è quello che riguarda la simpatia nascente tra il filosofo glaucopide Alex Belli e la procace Cristina Buccino. Prima ci si è messo Signorini, lasciando intendere che tra i due ci fosse stato un primo avvicinamento, poi gli stessi interessati che appaiono sempre più vicini. Nel daytime andato in onda ieri, l'attore di Centovetrine ha omaggiato la sua nuova amica con un braccialetto intrecciato e lei si è mostrata particolarmente entusiasta.

I migliori video del giorno

Ma Katarina Raniakova, la moglie di Alex, non sembra preoccupata e rispedisce al mittente le illazioni su un'eventuale liaison tra il marito e la naufraga calabrese: "mio marito non sta facendo nulla di male, è lei a fare la scema con lui, non il contrario. Ad Alex piace piacere e il modo di fare della Buccino lo valorizza", ha dichiarato la bella slovacca. Ma se, invece, ad esempio, fosse proprio l'affiatamento tra Cristina ed Alex Belli la causa dei dissidi tra quest'ultimo e il suo ex amico Diaco, che si è sempre rifiutato, per snobismo o semplice disinteresse, d'approfondire la conoscenza della prosperosa modella?