Siamo giunti verso il finale di settimana e Cotto e Mangiato, nella puntata di giovedì 12 marzo ha voluto puntare i riflettori su un primo piatto sfizioso, da realizzare quando si ha poco tempo a disposizione. A cimentarsi nella sua preparazione sarà come sempre Tessa Gelisio che nella puntata di oggi ha portato a termine egregiamente la ricetta degli spaghetti uova e pecorino. A seguire scopriamo quali sono gli ingredienti richiesti per questo primo piatto nutriente e semplice ed il relativo procedimento illustrato nel corso del nuovo appuntamento su Italia 1 all'insegna della rubrica quotidiana Cotto e Mangiato.

Cotto e Mangiato: primo piatto a base di spaghetti uova e pecorino

La ricetta degli spaghetti uova e pecorino, realizzata nel corso della nuova puntata di Cotto e Mangiato rappresenta un piatto da realizzare nei momenti di maggiore fretta o quando si hanno a disposizione pochi alimenti.

Ecco quali sono stati gli ingredienti adoperati da Tessa Gelisio nell'appuntamento di oggi 12 marzo: 400 grammi di spaghetti; sale; pepe nero; 4 uova bio; 25 grammi di pecorino; 25 grammi di formaggio grattugiato.

Per la preparazione complessiva degli spaghetti uova e pecorino necessiteremo di un tempo massimo di circa 10/15 minuti e una spesa di circa 3/4 euro. Tessa Gelisio nel corso di Cotto e Mangiato ci ha illustrato passo passo quali sono le fasi da seguire per rendere possibile questo squisito piatto: mettiamo a cuocere in acqua salata bollente i nostri spaghetti e nel frattempo ci dedichiamo alla preparazione del 'sughetto'. In una ciotola uniamo le uova e le sbattiamo leggermente insieme al pecorino ed al formaggio grattugiato, aggiustando con pepe nero e sale. Scoliamo la pasta al dente e la saltiamo in padella con olio caldo, allungando con un po' di acqua di cottura della pasta.

I migliori video del giorno

Non ci resta che aggiungere il sughetto a base di uova e pecorino e completiamo la cottura per circa un paio di minuti prima di servire. Il primo piatto sarà completato a piacere con pepe nero prima di poterlo gustare, ricordando che potrà essere consumato anche dai vegetariani. Se volete scoprire ricette veloci e semplici da realizzare grazie alla rubrica Cotto e Mangiato, vi invitiamo a cliccare sul tasto "Segui" in alto all'articolo.