Anche nel pomeriggio di oggi, mercoledì 11 marzo, la rubrica culinaria di Italia 1, Cotto e Mangiato, ha dato la possibilità ad una fan del programma di entrare direttamente nella cucina di Tessa Gelisio e suggerire la sua sfiziosa ricetta nella quale si è cimentata la padrona dei fornelli. Si tratta di un antipasto molto sfizioso, i rotolini di pancarré fritti. Come prepararli? Ad illustrarcelo sarà come sempre l'esperienza e la bravura di Tessa felice di cimentarsi nel nuovo piatto del giorno di Cotto e Mangiato, in merito al quale ci ha svelato gli ingredienti e il procedimento.

Cotto e Mangiato: antipasto a base di rotolini di pancarré fritti

Si riparte oggi 11 marzo con una nuova originale ricetta all'insegna di Cotto e Mangiato preparata da Tessa Gelisio, che ha così dato spazio alla ricetta della fan Monica realizzando i gustosissimi rotolini di pancarré fritti.

Ecco gli ingredienti utili: una confezione di pancarrè bianco morbido; 100 grammi di prosciutto cotto; formaggio a fette; 2 uova; sale; pangrattato; olio di arachidi.

La realizzazione dei rotolini di pancarré fritti, la ricetta dell'antipasto preparata oggi nel corso di Cotto e Mangiato, risulta molto semplice e veloce: abbiamo bisogno di appena 20 minuti di tempo ed una spesa di circa 7/8 euro. Ecco come procedere per la sua realizzazione: cominciamo assottigliando con un mattarello ogni strato di pancarré bianco e lo tagliamo a metà. Su metà fetta di pancarré adagiamo una fettina di prosciutto cotto e un formaggio a fette di nostra scelta, arrotolando. In una ciotola sbattiamo leggermente due uova insieme ad un pizzico di sale, nelle quali passeremo i nostri rotolini prima di ripassarli nel pangrattato.

I migliori video del giorno

Non ci resta che friggere i rotolini di pancarré in abbondante olio di arachidi ben caldo. Il nostro antipasto a base di rotolini di pancarré fritti sono pronti da gustare ben caldi. Se, invece, volete conoscere nuove accattivanti ricette tratte da Cotto e Mangiato, vi invitiamo a cliccare sul tasto "Segui" in cima all'articolo ed accanto al nome dell'autore.