Il percorso di Amedeo Andreozzi a Uomini e donne continua ad essere molto complicato tanto che le puntate a lui dedicate si attestano su ascolti davvero poco soddisfacenti, persino inferiori al 19% di share. Ci siamo in più occasioni chiesti quali siano le reali motivazioni di questa mancanza di interesse da parte del pubblico da casa che fatica a farsi coinvolgere non solo dalle avventure del modello napoletano ma anche da quelle dei suoi illustri colleghi Fabio Colloricchio e Valentina Dallari.

Pubblicità

Le motivazioni vanno sicuramente ricercate nel carattere non troppo effervescente dei tre tronisti che sembrano essere solo dei lontani parenti dei predecessori Andrea Cerioli, Jonas Berami e Teresa Cilia. Non solo, anche i corteggiatori e corteggiatrici non sembrano aver conquistato il pubblico che per la maggior parte li ritiene persone finte, interessate soltanto ad apparire in televisione.

Per quanto riguarda Amedeo Andreozzi, in particolare, la sua avventura è persino più complicata rispetto a quella dei colleghi: lo dimostra la grande confusione e le strane idee che ha avuto nel corso dell'ultima registrazione del Trono Classico.

Uomini e donne: Amedeo ha voluto mettere alla prova le sue corteggiatrici

Nella registrazione del Trono Classico avvenuta lo scorso 15 aprile, Amedeo Andreozzi ha deciso di mettere alla prova le sue corteggiatrici decidendo di non portarle in esterna. Attraverso un monitor, ha voluto vedere la loro reazione rendendosi conto come alcune siano davvero interessate a lui mentre altre un po' meno. Si è trattata di un'idea alquanto bizzarra che ha dimostrato, secondo lui, lo scarso coinvolgimento di Alessandra e in parte di Alessia mentre lo hanno convinto di più Livia e Veronica.

Pubblicità

Ma quello che traspare dal piano da lui ideato è piuttosto una grande confusione di un ragazzo che non sa proprio a quale ragazza rivolgere la sua attenzione. La scelta è lontanissima, se non addirittura inarrivabile.

Maria De Filippi spingerà Amedeo ad abbandonare?

Con questi presupposti è davvero difficile credere che Amedeo possa essere pronto a fare una scelta con solo un mese ancora a disposizione. E se anche questa fosse fatta, potrebbe dimostrarsi un incredibile autogol sia per lui che per la stessa credibilità del programma condotto da Maria De Filippi.

Per questo, tra le soluzioni più auspicabili e forse più sensate, potrebbe esserci quella dell'abbandono del trono. Già in passato se n'era parlato riconducendo tale scelta ad un eventuale interesse per Valentina Dallari, ma il napoletano aveva prontamente smentito. Non sarebbe certo questa la motivazione, quanto piuttosto il desiderio di lasciare a causa della totale assenza di ragazze in grado di fare innamorare il tronista. Potrebbe essere la stessa conduttrice a proporgli di seguire questa via sia per evitare di essere ulteriormente criticato sia, e soprattutto, per limitare l'emorragia di ascolti. 

Anche secondo voi sarebbe la soluzione più sensata?