Ormai non è più una novità, ma i look della bellissima conduttrice Ilary Blasi non passano mai inosservati, difatti nell'ultima puntata del programma televisivo Le iene la showgirl romana ha indossato un look davvero eccessivo pieno di trasparenze molto provocanti.

Ilary Blasi scatena tutti con un look provocante

Nella classica puntata del programma Le Iene che va in onda ogni giovedì in prima serata, la bella conduttrice Ilary rimette in mostra di nuovo il suo fisico perfetto, naturalmente grazie a un abito molto provocante che evidenza tutte le curve in maniera perfetta, ma non solo, visto che questo look sfoggiato mette anche in mostra lo slip e il lato b della showgirl.

Ilary Blasi difatti ha indossato un abito trasparente lungo tutto in pizzo di color rosa, che formavano tanti fiori ricamati che creavano l'effetto vedo non vedo su tutto l'abito in specifico nel lato b di Ilary, mostrando persino il colore rosa dello slip indossato. Per completare il tutto come al solito un tacco a spillo vertiginoso di color fuxia lucido, che la conduttrice riesce a portare sempre in maniere impeccabile.

Conclusioni

Nonostante Ilary Blasi abbia messo lo slip dello stesso colore dell'abito siamo certi che gli occhi dei telespettatori siano caduti quasi tutti sul lato b, visto che la trasparenza era davvero eccessiva per non essere notata durante la trasmissione. Ma ormai la bella romana ha adottato questa filosofia di look provocanti, fregandosene altamente delle tante critiche che pioveranno nei giorni successivi dal mondo del web e social network, anche perché ormai non è più la prima volta che si mette in mostra con abiti così sensuali in questa edizione 2015 del programma Le Iene.

I migliori video del giorno

Per concludere non ci resta che aspettare con molta frenesia le prossime puntate del programma Le Iene, sperando che Ilary Blasi riesca a deliziare ancora i suoi fan con abiti provocanti ma allo stesso tempo anche sensuali. Ricordandosi però che rimane sempre un programma trasmesso in prima serata dove ci vorrebbe almeno un minimo di pudore verso i bambini che guardano Le Iene.