Prosegue su Rai 3 il 'viaggio' di Alberto Angela, nella sua trasmissione "Ulisse: il piacere della scoperta". La terza puntata andrà in onda alle ore 21.30 di sabato 2 maggio 2015, dopo il talk "Fuori Che Tempo Che Fa", con Fabio Fazio. Nelle prime due puntate di "Ulisse", già andate in onda, Alberto Angela si è occupato, prima dello sbarco alleato di Anzio, del 1944, poi degli splendori dell'Andalusia, la regione meridionale della Spagna, con la sua cultura e le sue meravigliose città. Nella terza puntata il conduttore si occuperà di un altro interessante argomento: i primi due anni di vita dell'essere umano.

Si tratta del periodo più intenso della nostra vita, un arco di tempo di oltre 700 giorni.

Verranno ripercorsi quelli che sono dei momenti unici, che vanno da quando si nasce, a quando si celebra il secondo anno di vita. Si cercherà di fare chiarezza su ciò che accade nella vita dei bambini più piccoli. Come apprendono, o comunicano, e come si nutrono, fino al momento dello svezzamento dalla loro madre. Inoltre, si spiegherà cosa si fa per prevenire le malattie infettive, già dalla prima infanzia. Tutto questo nella terza puntata di "Ulisse: Il Piacere della Scoperta" di sabato 2 maggio, in prima serata su Rai 3. Questa nuova edizione avrà in tutto sei puntate. Il settimanale "Tv Sorrisi e Canzoni" ha anticipato gli argomenti delle nuove puntate.

Una parlerà di Napoli, il capoluogo campano, con le sue bellezze, come il tunnel borbonico fatto costruire nel 1853 da Ferdinando II.

Poi, si parlerà di Tarzan e foreste tropicali. La domanda è: come si riesce a soppravvivere in ambienti difficili come quelli delle foreste? Infine, in un'altra puntata, si parlerà della carta, di quanto sia utile per l'uomo.

Inventata dai cinesi, nel 105 d.C., e diffusa in Europa dagli arabi, divenne poi un prodotto industriale. Per tutte le vostre curiosità, potete anche visitare il sito internet di questo programma Rai. Per rimanere aggiornati su alcuni dei più interessanti programmi tv, potete cliccare sull'autore di questo articolo.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!