Il giovane sacerdote don Gonzalo, personaggio della seguitissima telenovela 'Il Segreto' in onda su Canale 5 (sabato alle ore 19:45, domenica alle 21:10 e dal lunedì al venerdì alle 16:10) sta facendo parlare di sé a causa della sua rinuncia alla tonaca per amore di Maria. Don Gonzalo, il figlio di Pepa e Tristan, arrivato a Puente Viejo, conosce la bella Maria e tra i due nasce un'attrazione. Lui è però un uomo di chiesa e lei è la promessa sposa di un altro uomo, Fernando, che sposa a malincuore poco dopo.

Il prete, diviso tra i suoi voti e l'amore per la ragazza, alla fine cede e decide di rinunciare alla tonaca per continuare la relazione con la sua amata Maria.

Maria aspetta un figlio ma non sa chi sia il padre

La ragazza nelle prossime puntate scoprirà di essere incinta senza sapere se il bambino sia di suo marito o di don Gonzalo. Una storia avvincente che ha lasciato incollati ai teleschermi milioni di telespettatori, ma non tutti giudicano positivamente la scelta degli autori della fiction: don Gonzalo sarebbe passato con troppa disinvoltura dal ruolo di prete a quello di amante.

Don Gonzalo come padre Ralph in 'Uccelli di rovo'

Scandaloso come padre Ralph nella serie TV del 1983 'Uccelli di rovo': qualcuno accosta i due personaggi, ma quello di don Gonzalo riceve critiche più dure, come mai? In un recente articolo apparso su Dipiù TV si legge che le critiche vengono da più voci. Il predidente dell'associazione italiana ascoltatori radio e televisione, Luca Borgomeo, dichiara che in una soap TV seguita dalle famiglie come 'Il Segreto', scene come quelle di don Gonzalo e Maria potrebbero urtare la sensibilità di alcuni, soprattutto per quelle più scabrose, interpretate dal personaggio mentre veste abiti talari.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie TV Anticipazioni Tv

Anche don Mazzi dice la sua

Il sacerdote spesso ospite dei salotti televisivi, don Antonio Mazzi, è stato molto critico in merito alla storia di don Gonzalo. Si è definito molto arrabbiato con la fiction che, durante un periodo di per sé molto difficile per la chiesa, a causa dei numerosi scandali venuti a galla sugli uomini di fede, potrebbe allontanare ulteriormente i fedeli: "Far perdere credibilità alla figura del sacerdote, banalizzando il tema in televisione, è una grave colpa".

Se sei interessato a notizie come questa clicca su Segui (in cima all'articolo accanto al nome dell'autore) per non perdere le prossime news.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto