Una Vita Acacias 38 è la nuovissima soap Tv in onda su canale 5 dal 22 giugno 2015. La soap narra la storia delle vite incrociate di quattro famiglie borghesi ed i loro dipendenti ed è ambientata in una città spagnola del 1899. Il punto di partenza della serie è la storia di Manuela, una giovane donna che fugge il suo passato. Acacias 38 è una fiction romantica, i cui protagonisti vivono sentimenti universali: l'amore, la gelosia, passioni, la vendetta e l'odio. Manuela è la protagonista che porterà gli spettatori ad Acacias 38 ed è interpretata da Sheyla Fariña. La giovane e bella ragazza arriva in città e una volta lì contatta il fratello Paolo, servo del sarto di Acacias.

Presto, Manuela inizia a lavorare come una sguattera presso il palazzo signorile di Acacias 38. Lì stringerà rapporti con le cameriere delle altre case.

Chi sono "i residenti di Acacias 38?

La famiglia Serna: una giovane coppia, Germàn, un medico con un cuore d'oro, innamorato di Manuela, e Cayetana, sua moglie, bella, di classe ma molto crudele. Cayetana proviene da una famiglia benestante ma vive segnata da un'infanzia traumatica. Germán, attraente, buono e laborioso, è infelice al suo fianco. A complicare ulteriormente le cose è Manuela quando va a lavorare in casa come domestica.

Alvarez-Hermoso: Philip, un giovane e brillante avvocato e Celia, la moglie devota, che sopporta le infedeltà di suo marito donnaiolo: lo adora ed è sempre perdonato.

Celia è stata educata ad essere la moglie e madre perfetta e vive in difficoltà perché ci vogliono anni per rimanere incinta senza successo.

Hidalgo: una coppia di mezza età, Rosina e Massimiliano, e la giovane figlia Leanor. Gli Hidalgo nascondono un segreto, hanno perso la loro fortuna. Rosina ha un piano per riavere i loro soldi: far sposare sua figlia con Claude, il suo corteggiatore che proviene da una famiglia benestante.

Ma Leonor è innamorata di Paul, il fornitore della sartoria. Lei è riflessiva e seria, molto amante della lettura, il suo sogno è quello di diventare una scrittrice.

Palazzi: Il patriarca è Ramon, nobile, vedovo, risposato con Trini, di classe sociale piu' bassa, una condizione per cui sarà emarginata dai vicini che la vedranno come un'arrampicatrice sociale.

La figlia adolescente, Maria Luisa è una ragazza viziata, amichevole con la matrigna di fronte a suo padre che cercherà però di rendere la vita impossibile alle sue spalle.

La Famiglia Quisquilla: Servando y Paciencia curano tutto il necessario per il palazzo. Egli è il custode, un po' burbero ma dal cuore d'oro. Sua moglie è una smemorata. I due danno un tocco comico alla serie (un po' come nel Segreto Di Puente Vejo con la coppia Miranar).

Il vicinato

Ma ciò che accade in Acacias non avviene sempre all'interno del palazzo. I negozi saranno un punto di incontro per i personaggi: la cioccolateria "La Deliciosa", gestito da Juliana, e la sartoria Viuda de Séler', gestita da Susanna e suo figlio Leandro.

Due mondi contrastanti in Acacias 38, due modi di vedere la vita e affrontarla. Da un lato c'è il mondo di servi e umili giovani: distributori, negozianti, sarti, molti dei quali sono emigrati dalle campagne verso le città per guadagnarsi da vivere. Sono i lavoratori e i poveri, la cui esistenza è basata sulla lotta per andare avanti. Poi c'è il mondo dei ricchi, quelli che vengono serviti. Famiglie benestanti, che vedono come il denaro non può comprare la felicità o inibire loro problemi e alti e bassi della vita.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!