Sono passati circa 48 anni da quando il mangaka Monkey Punch creò Lupin III, ipotetico discendente del famoso ladro gentiluomo Arsinio Lupin, nato dall'abile penna dello scrittore francese Maurice Leblanc. Da allora, le avventure del simpatico ladro franco-nipponico, in compagnia dei suoi grandi amici Jigen, Goemon (discendente a sua volta del famoso ladro Goemon Ishikawa) e della bella Fujiko, sono divenute leggenda. Lupin III è un personaggio molto amato da noi italiani, tanto da essere divenuto una vera e propria icona della cultura pop nostrana. Ecco che, dopo diversi film e varie repliche delle stagioni passate, finalmente il nostro (anti)eroe torna in TV su Italia 1 dal 30 Agosto in prima serata, con storieinedite, ambientate tra Italia e San Marino.

Lupin-l'avventura italiana, vedrà un Lupin meno goffo ed imbranato, accentuando il suo lato più maturo e vanesio, come ha riferito lo stesso Kazuhide Tomonaga, responsabile del progetto.

La sigla di Moreno

L'opening italiana dell'anime giapponese è cantata da Moreno, assieme al noto cantante Giorgio Vanni, chenel corso degli anni si è fatto conoscere ed apprezzare, per alcune sigle ora famosissime come: Dragon Ball, What's my destiny Dragon Ball, Dragon Ball GT e per quelle altrettanto famose di Pokèmon. Non tutti però hanno apprezzato Moreno come nuovo cantante di sigle, non ritenendolo all'altezza di un simile progetto. Tempo fa è nata anche una petizione, affinchè la nuova, oramai famigerata, sigla di Lupin non venisse trasmessa, ma, nonostante le innumerevoli firme (circa 30000), pare che Mediaset non abbia intenzione di tornare sui suoi passi.

Italia 1, un nuovo boom di anime?

Sono passati 8 anni da quandoItalia 1 non rinnova la sua stagione autunnale degli anime. Se ricordate infatti, l'ultima risale al 2007, quando durante la fascia oraria pomeridiana (quella che un tempo era occupata da Bim Bum Bam) vennero trasmesse le nuove serie di Pokèmon, Hamtaro e Mermaid Melody.

Nel 2008, si ebbe un ulteriore ricambio è vero (con il debutto di Spider Riders, My Melody e Idaten Jump) ma alla fine furono animedi "transizione" abbastanza anonimi, che non riuscirono mai ad entrare nel cuore degli appassionati. In seguito il nulla, Italia 1 sembrava aver abbandonato il progetto cartoni dopo il conseguente passaggio del ricco repertorio di storici cartoni giapponesi(di cui solo Mediaset può vantarsi)sul canale tematico Hiro (poi chiuso), per dedicarsi ad altri progetti come telefilm e reality.

Ora però sembra che qualcosa stia cambiando e l'annunciato ritorno di Lupin lascia ben sperare.Si fanno inoltre, sempre più insistentile voci di un eventuale acquisto di Dragon Ball Super sempre da parte della compagniadi Pier Silvio Berlusconi. Non resta altro che aspettare, intanto, chiudete bene le porte e le finestre: il ladro dalla giacca colorata colpirà a breve!

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!