Arrivano le anticipazioni della soap opera spagnola Il Segreto ed in particolare ci occuperemo della puntata che verrà trasmessa il 15 novembre 2015 su Canale 5 alle ore 21:10. Nella puntata ci saranno tanti colpi di scena ed in particolare Maria cercherà togliersi la vita in preda alla disperazione. Gonzalo avrà tantissimi sensi di colpa per quanto sta accadendo alla sua famiglia. Vediamo il tutto dettagliatamente.

Lesmes non avvelenerà Aurora

Lesmes però non riuscirà a confessare alla donna di essere complice di Jacinta e infatti quest'ultima si farà trovare nell'abitazione dell'uomo provocandogli anche un grande spavento.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Il Segreto

Jacinta così parlerà con il dottore della bella vita che potrebbero fare insieme se elimineranno tutti i loro nemici. La Ramos gli fornirà una bottiglia di veleno da dare ad Aurora. Il medico andrà a prendere il caffè da Aurora e cercherà di somministrarle il contenuto della bottiglia.

La bella figlia di Tristan spenderà delle belle parole per lui cambiando tante cose. Il bel dottore si sentirà molto in colpa per quanto sta facendo ad Aurora e così deciderà di non portare a termine il piano di Jacinta. Lesmes infatti non riuscirà ad avvelenare la bella Castro.

Maria disperata

La bella Castaneda si sveglierà e la prima cosa che farà sarà nominare la sua piccola creatura scomparsa. Gonzalo si sentirà in colpa per quanto sta accadendo alla donna che ama e alla sua famiglia e così si sfogherà con un lungo pianto. Dopo aver litigato con Gonzalo, Maria si recherà nel posto dove Fernando si è lanciato con la sua bambina e tenterà di uccidersi per raggiungere la sua amata bambina. Candela intanto caccerà Gonzalo dalla pasticceria dicendogli che vuole stare lontano da tutti. Maria deciderà alla fine di non uccidersi ma non vorrà prendere parte alla messa in memoria della sua bambina perché è fermamente convinta che la piccola sia ancora viva e che qualcuno si stia prendendo cura di lei per non farla morire.

I migliori video del giorno

In attesa di ulteriori anticipazioni vi invitiamo a cliccare sul tasto 'Segui' in alto.