Annuncio
Annuncio

Nel 2016 sono molteplici i programmi TV che approderanno sul piccolo schermo di casa nostra, ma tra i tanti vogliamo parlarvi di Ciao Darwin 7. La trasmissione televisiva targata Mediaset non va in onda da ben 6 anni, con l'ultima edizione che è stata nel 2010. Il varietà vedrà come sempre sfidarsi due categorie con una serie di prove fra i concorrenti e l'irriverenza della coppia di conduttori composta da Paolo Bonolis e Luca Laurenti. In merito alla settima edizione vogliamo lasciarvi le anticipazioni relative alla data di inizio nonché alle altre novità pensate dagli autori.

Quando inizia Ciao Darwin 2016, categorie, e novità

Ritorna sui teleschermi dopo qualche anno d'attesa il programma TV Ciao Darwin, giunto alla sua settima edizione.

Annuncio

Il debutto avverrà venerdì 18 marzo, come sempre in onda su Canale 5. Saranno previste ben 8 puntate, con la conclusione fissata al 6 maggio. Al timone vedremo ancora una volta il duo Bonolis-Laurent, nonostante alcune voci parlavano di una possibile separazione artistica. In questo periodo si stanno svolgendo i casting per selezionare i concorrenti che saranno protagonisti in studio; inoltre gli autori sono alla ricerca della nuova Madre Natura, la quale sarà affiancata da Padre Nature, che sarà un ritorno particolarmente gradito al pubblico femminile.

Tornando ai concorrenti, le indiscrezioni parlano della presenza di omofobi e razzisti che si schiereranno rispettivamente contro coloro che sono contrari alle unioni civili e all'integrazioni degli extra comunitari nel nostro Paese.

Annuncio
I migliori video del giorno

Ancor prima d'iniziare, proprio per questa scelta, non sono mancate polemiche. Rispetto agli anni scorsi sono stati confermati i meccanismi di gioco che prevedono prove di diversa tipologia, che vanno da quelle d'intelligenza, a quelle di coraggio e abilità, passando per le sfide canore, il viaggio nel tempo e le attesissime sfilate che hanno reso celebre il programma antropologico nel corso di tutti questi anni. Prima di lasciarvi vi invito a seguirmi ancora per ulteriori aggiornamenti e per altre novità sui programmi TV.