Annuncio
Annuncio

Questa sera, martedì 16 febbraio 2016, in prima serata alle ore 21.20 su Raiuno andrà in onda la seconda e ultima puntata della minifiction Io non mi arrendo che vede protagonista Beppe Fiorello. Un ritorno decisamente molto atteso quello dell'attore siciliano che ogni anno con le sue fiction riesce ad incollare ai televisori una media di 8-9 milioni di spettatori italiani.

Beppe Fiorello racconta il dramma dei rifiuti tossici

Anche stavolta Fiorello non si è smentito e ha portato in Televisione uno dei drammi della storia italiana degli ultimi anni, quello della Terra dei fuochi, raccontando la storia dell'ispettore di Polizia Roberto Mancini, uno dei primi a scoprire le malefatte che venivano nascoste in Campania dagli 'uomini di potere'.

Annuncio

La prima parte della fiction trasmessa ieri sera sempre su Raiuno è riuscita ad incollare ai teleschermi anche una vasta fetta di pubblico composto da giovani e giovanissimi così come dimostrano i tantissimi commenti registrati su Twitter con l'hastag ufficiale della serie.

Streaming Io non mi arrendo 2^ puntata: dove vedere la replica

Come vi dicevamo, stasera 16 febbraio 2016 andrà in onda la seconda e ultima puntata di Io non mi arrendo: nel caso in cui non poteste seguirla in prima visione assoluta sulla rete ammiraglia Rai, potete rivederla in replica streaming online accedendo al sito gratuito Rai.Tv e cliccando sulla sezione RaiReplay a partire dal giorno dopo la messa in onda in televisione.

Annuncio
I migliori video del giorno

Non sono previsti, almeno per il momento, ulteriori passaggi di questa fiction sulle reti free Rai del digitale terrestre come ad esempio RaiPremium, il canale dedicato interamente alle serie televisive.

Cosa succederà in questo ultimo appuntamento con Io non mi arrendo del 16 febbraio? Le anticipazioni rivelano che l'inchiesta di Giordano sui terreni avvelenati verrà archiviata e lui, ormai malato di tumore, accetta un incarico secondario a Roma. Quando scopre che una scuola sorgerà su una vecchia discarica, capisce che i conti con Russo non sono ancora chiusi.