Giuseppe Fiorello ritorna in onda in prima serata su Raiuno con una nuova minifiction dal titolo Io non mi arrendo che lo vedrà protagonista lunedì 15 e martedì 16 febbraio 2016. Un appuntamento a dir poco imperdibile per tutti i fan dell'attore siciliano che ogni anno non sbaglia mai un colpo e dimostra di essere uno dei volti delle fiction italiane più amati e apprezzati dal pubblico televisivo italiano.

Questa volta vedremo che Fiorello vestirà i panni di un poliziotto Marco Giordano, ma in realtà dietro questo nome di fantasia si nasconde la storia vera di Roberto Mancini, l'investigatore che per primo ha indagato sullo scandalo della Terra dei fuochi e che nel 2014 a causa dei veleni respirati è morto di cancro.

Pubblicità
Pubblicità

Io non mi arrendo, replica 1^ puntata del 15 febbraio

La prima puntata di Io non mi arrendo in onda il 15 febbraio 2016 su Raiuno potrà essere seguita anche in streaming video sul sito gratuito Rai.Tv. Per chi non potesse seguirla in prima visione assoluta in tv oppure in streaming, vi ricordiamo che dal giorno dopo la messa in onda la puntata sarà visibile in replica streaming accedendo alla sezione RaiReplay del sito oppure scaricando l'omonima applicazione gratuita per tablet e smartphone che vi darà la possibilità di rivedere l'episodio in qualunque momento lo desiderate e in questo modo non arrivare 'impreparati' alla seconda e ultima puntata di Io non mi arrendo che sarà trasmessa martedì sera sempre su Raiuno alle 21,20.

Io non mi arrendo replica fiction.
Io non mi arrendo replica fiction.

Trama Io non mi arrendo con Beppe Fiorello

In questo primo appuntamento con Io non mi arrendo vedremo che il funzionario di polizia Marco Giordano scopre che l'avvocato Gaetano Russo fa incetta di terreni agricoli per trasformarli in discariche abusive. Il poliziotto comincia ad indagare e vuole cercare a tutti i costi di incastrarlo: farlo, però, non è facile perché l'uomo ha agganci, anche dal punto di vista politico, molto importanti e questa cosa frena Giordano.

Pubblicità

Si arrenderà oppure porterà avanti la sua missione e farà luce su questo terribile scandalo che sta rovivando la sua terra?

Leggi tutto e guarda il video