Manca veramente poco all'inizio della nuova fiction dal titolo 'Romanzo siciliano' chetra una settimana verrà trasmessa in prima serata su Canale 5. Dopo uno slittamento nella programmazione, il suo inizio era stato previsto per il 27 aprile, la data è stata ufficializzata per il 16 maggio in prima serata. Vediamo quali sono i punti salienti di questa nuova fiction.

Cast d'eccezione ed eventi reali di cronaca

Quello che il telespettatore potrà notare immediatamente già dal promo che in questi giorni viene trasmesso sulle reti Mediaset è il cast che ha consentito la realizzazione di 'Romanzo siciliano'?

Fabrizio Bentivoglio, Claudia Pandolfi, Filippo Nigro e Ninni Bruschetta saranno i timonieri della squadra di attori di questa nuova fiction a carattere poliziesco, alcuni di loro già noti sullo schermo per aver partecipato ad altre fiction simili a questa, come 'Distretto di polizia' e 'Ris'. Saranno otto gli episodi che verranno trasmessi, nei quali si alterneranno scene riferite ad eventi di cronaca italiana che ci hanno colpito negli ultimi anni a quelli riguardanti, invece, il tema della mafia. Avremo, quindi, sicuramente occasione di riflettere nuovamente su fatti che ci hanno coinvolto da vicino e fare le nostre considerazioni.

La trama della fiction

Fabrizio Bentivoglio, alla sua prima esperienza in questo genere di fiction, vestirà i panni del colonnello Sergio Spada e rappresenta la figura chiave della storia. Accanto a sé ha validi colleghi, tra cui il capitano Neri (Filippo Nigro) e soprattutto il pm Emma La Torre (Claudia Pandolfi) che lo aiuteranno nelle indagini su Buscemi (Ninni Bruschetta), un potente boss mafioso latitante che sicuramente darà loro filo da torcere, anche perché il suo volto è stato ricostruito grazie alla chirurgia plastica e non sarà, quindi, facile identificarlo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv

Nella prima puntata avremo modo di conoscere subito la personalità del colonnello Spada, un uomo che sicuramente non ha avuto e non avrà una vita facile: la moglie è morta in un incidente stradale di cui le cause non sono mai state accertate, mentre la figlia nel primo episodio rimane coinvolta in un attentato mafioso avvenuto davanti alla sua scuola.

Il lavoro di Spada, quindi, diventerà per lui una vera e propria missione di giustizia e di riscatto personale.

La fiction è ambientata in Sicilia, a Siracusa, e questa squadra di polizia ogni settimana sarà impegnata a scovare il boss e a far fronte agli eventi di cronaca locali. Non mancherà sicuramente nemmeno lo spazio dedicato ai sentimenti: sembra, infatti, che tra il colonnello ed Emma La Torre sia destinato a sbocciare un bellissimo amore, frenato inizialmente dalle riserve che hanno reciprocamente l'uno verso l'altra e che incontrerà diversi ostacoli.

Vedremo a quanto pare anche come le indagini per catturare Buscemi avranno un ruolo fondamentale per far conoscere ai vari agenti della squadra di polizia molti punti oscuri del passato della vita di ognuno di loro, portando a galla verità dolorose e insospettabili.

Un altro valido prodotto, a quanto pare, della Taodue che in tutti questi anni si è distinta per aver portato sullo schermo fiction e film di grande spessore e che invitano alla riflessione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto