Gianluca Vacchi continua a sorprendere i suoi seguaci. Superato il problema fisico che aveva allarmato i suoi numerosi follower l'imprenditore è tornato protagonista su #Instagram. Il quarantanovenne ha pubblicato un video che nel giro di poche ore è diventato virale. Il filmato parte con due modelle pronte per sfilare su un prato. Pochi istanti prima che inizino foto e riprese si materializza il colpo di scena. #gianluca vacchi arriva improvvisamente a bordo di una Vespa. Il "paperone" italiano indossa un abito bianco da donna. "Sono sempre in ritardo - afferma nel video il bolognese". Vacchi si avvicina alle due avvenenti modelle e sfila scandendo anche il tempo con il classico "uno, due e tre".

Le modelle vestite in stile country trattengono a stento il sorriso.

"Mister enjoy" lancia la linea della fidanzata

Non riescono a frenarsi i fotografi che ridono a crepa pelle per l'ultima esibizione di "mister enjoy". Lo stesso Vacchi sembra molto divertito dalla performance messa in scena durante il "wandering official" del brand della fidanzata #Giorgia Gabriele. Nel post pubblicato sul profilo Instagram Vacchi ha candidamente affermato: "Sono pazzo e questo è ben noto". L'imprenditore ha voluto così omaggiare la nuova collezione della "girl friend". Il video ha scatenato l'ilarità dei fans ed è stato visualizzato da oltre un milione e mezzo di persone. Un nuovo successo social per il bolognese che in questi mesi è stato alla ribalta per i suoi balletti estivi.

L'arrivo in Vespa e l'abito country

Vacchi ha colto nel segno e grazie ad Instagram è riuscito a conquistare una notorietà mai avuta in passato.

I migliori video del giorno

Non solo riviste dedicate al gossip si sono dedicate al nuovo fenomeno mediatico. L'imprenditore che ama mettere in mostra la sua vita da nababbo ha diviso gli italiani ed ha scatenato numerose polemiche. Non sono mancate critiche sulle sue capacità imprenditoriale. Il quarantanovenne ha incassato senza fare troppo rumore. Qualche post sarcastico su Instagram e il desiderio di guardare sempre oltre. Del resto i numeri gli danno ragione visto che ad ogni nuova esibizione aumenta in maniera considerevole il suo "palcoscenico" di seguaci.