In uscita il secondo filmato dedicato alle prossime elezioni americane: lo annuncia lo stesso regista sulle grandi piattaforme. "Save the Day" è il titolo dato alla campagna fondata dagli interpreti americani del piccolo e del grande schermo.

Protagonisti sono i grandi attori di Hollywood, che si cimentano in uno spot volto a spingere tutti i cittadini americani ad andare a votare alle prossime elezioni, promettendo un Mark Ruffalo integralmente nudo nel suo prossimo film.

L'importanza di dare la propria opinione e sfruttare al massimo il proprio diritto, nonché dovere, al voto è spesso vista in modo molto apatico dai cittadini, quanto in America tanto in Italia.

Per questo attori del calibro di Robert Downey Jr., Scarlett Johansson, Julianne Moore, James Franco, Neil Patrick Harris, Stanley Tucci, Martin Sheen (...) e, appunto, Mark Ruffalo (che sembrerebbe non essere pienamente d'accordo con la scelta di mettersi completamente a nudo) hanno deciso di smuovere le acque e dare un contributo speciale.

Un video che fa riflettere sulla condizione politica attuale degli USA e su quello che potrebbe esserne in futuro: nulla di cui stupirsi dalla regia di Joss Whedon che, già con la serie Buffy, lanciava riferimenti di tratto marcatamente satirico. Solo dopo poche ore, il video aveva già raggiunto due milioni di visualizzazioni: nell'arco di un giorno quelle visualizzazioni sono nettamente raddoppiate.

Durante lo spot non viene citato alcun nome ma, la spinta a votare "il giusto" e la così definita "rilevante minaccia per il futuro del paese", fa chiaramente pensare ad una presa di posizione nettamente a favore della candidata Hillary Clinton.

I migliori video del giorno

"The world is on fire" scrive il regista evidentemente dirimpetto a Donald Trump:

Ma non finisce qui: la campagna prevede la pubblicazione di una serie di filmati (almeno dieci) online fino al fatidico giorno delle elezioni, l'8 Novembre. Oggi saremo lieti di vedere il secondo spot che lo stesso regista annuncia sulle grandi piattaforme:

Se vi siete persi l'inizio della serie, vi riproponiamo il primo video qui di seguito. Buona visione.