La Serie TV, di produzione anglo-italiana, i medici: Master of Florence narra le vicende della famiglia dei I Medici durante il Rinascimento ed è composta in tutto da 8 episodi. La serie vanta un cast di prestigio, infatti tra i numerosi interpreti si può ammirare un magistrale Dustin Hoffmann. I primi due episodi dei I Medici sono stati trasmessi, in anteprima mondiale, martedì 18 ottobre su Rai 1 in prima serata, riscuotendo un gran successo di pubblico e critica. Infatti i due episodi sono stati visti da 7.562.000 spettatori con uno share del 29%, superando la partita di calcio Lione-Juventus che era trasmessa su Canale 5.  Martedì 25 ottobre saranno trasmessi sempre su Rai 1 altri due episodi: La peste il primo e Il giudizio il secondo.

Trama del primo episodio: La peste.

Nella bella città di Firenze giunge la peste, causando molti morti. La famiglia dei I Medici decide, per cercare di sfuggire all'epidemia, di trasferirsi nelle campagne circostanti. Rinaldo degli Albizzi, approfittando dell'assenza della famiglia di nobili, accusa Cosimo di usura e riesce a fomentare il popolo contro di lui. Cosimo viene messo a conoscenza dell'accusa e decide di ritornare a Firenze dove costruisce un lazzaretto nella cattedrale. Ma Rinaldo degli Albizzi, grazie ad un espediente riesce a far arrestare e mandare a processo Cosimo. Intanto Marco Bello continua le sue indagini e scopre che probabilmente la famiglia Corona è coinvolta nell'omicidio di Giovanni.

Trama del secondo episodio: Il giudizio.

Rinaldo degli Albizzi accusa Cosimo davanti alla Signoria di voler diventare il tiranno di Firenze.

I migliori video del giorno

Cosimo viene arrestato e mandato a processo. L'uomo in prigione tenta di corrompere un membro della Signoria mentre il figlio Piero cerca invano prove per scagionarlo. Intanto Rinaldo degli Albizzi comincia ad avvelenare il cibo di Cosimo in prigione. Lorenzo giunge con un esercito alle porte di Firenze minacciando di dare fuoco alla città.

Per essere informati su ulteriori anticipazioni de I Medici o su altre serie TV premi su il "Segui" accanto al nome del redattore.