L'ultima puntata de "La cattedrale del mare" sarà trasmessa su Canale 5 martedì 9 giugno alle ore 21:25. La serie televisiva spagnola, tratta dall'omonimo libro di Ildefonso Falcones, è composta da otto episodi, trasmessi in quattro puntate.

Nell'ultima puntata il protagonista Arnau sarà imprigionato e processato dalla Santa Inquisizione con l'accusa di essere un eretico, ma grazie ai suoi amici riuscirà a ritornare libero.

La cattedrale del mare, episodio 7 dal titolo 'Vendetta'

La moglie di Arnau, Elionor, si accorgerà dei sentimenti di Mar nei confronti di suo marito ed escogiterà un piano per allontanare la ragazza, con l'aiuto del cognato Joan.

Infatti la nobildonna farà rapire la povera Mar da un signorotto di campagna, assicurandogli che in tal modo Arnau avrebbe dovuto poi concedergliela in sposa. Il piano di Elionor andrà in porto e il marito sarà costretto dalle leggi dell'epoca a dare in sposa Mar all'uomo. La decisione dell'Estanyol causerà un dolore talmente forte in Sahat, che deciderà di accettare l'affrancamento e partire per l'italia. Anni dopo, durante la Santa Pasqua, a Barcellona scoppierà l'ennesima rivolta contro gli ebrei, accusati ingiustamente di aver profanato un'ostia consacrata.

Arnau riuscirà a mediare presso il re la salvezza degli ebrei del ghetto, ma non potrà far nulla per evitare che tre giudei vengano condannati al rogo, per placare gli animi del popolo e della chiesa.

Il giorno dell'esecuzione, l'uomo scoprirà che il suo amico e benefattore Hasdai si sarà immolato insieme ad altri due anziani per salvare il suo popolo. Durante l'esecuzione Arnau e Raquel, la figlia di Hasdai, si abbracceranno per darsi conforto a vicenda. La perfida Elionor coglierà l'occasione per additarli all'inquisitore Nicolau Eymerich e al vescovo di Barcellona, sporgendo formale denuncia di adulterio con una giudea.

L'Estanyol quindi sarà convocato e, in seguito, incarcerato dal tribunale della Santa Inquisizione.

Joan, venuto a conoscenza dell'arresto del fratello, ritornerà a Barcellona per cercare di intercedere presso il tribunale ecclesiastico, ma i suoi sforzi saranno vani e rischierà egli stesso di essere accusato come eretico.

Episodio 8 de La cattedrale del mare, intitolato 'Condannato'

Arnau sarà accusato dall'inquisitore Eymerich di essere un eretico e le prove contro di lui paiono essere molte. Intanto Sahat, avvisato da Raquel su cosa sta succedendo a Barcellona, rientrerà da Pisa e patteggerà in segreto un accordo con il re per la liberazione dell'Estanyol.

Nel frattempo Francisca, sotto giuramento, negherà al tribunale di essere la madre di Arnau.Joan informerà Mar, rimasta vedova, dei fatti accaduti e si pentirà, chiedendole perdono per le sue azioni passate che le hanno causato tanto male. Intanto cittadini di Barcellona, insieme a tutti gli amici di Arnau, minacceranno l'assalto del palazzo vescovile, se il tribunale della Santa Inquisizione non dovesse liberare il loro Console del Mare: l'azione andrà a buon fine e così l'uomo sarà finalmente libero.

Nel frattempo Joan, in preda alla follia causata dai sensi di colpa, andrà da Elionor suicidandosi e uccidendo anche la donna.

La puntata si concluderà con l'inaugurazione della chiesa di Santa Maria del Mar: Arnau, ormai sessantatreenne, sposato con Mar ed il figlio Bernat parteciperanno alla cerimonia.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!