Ecco cosa ci rivelano le puntate de Il Segreto in onda dal 9 al 15 ottobre: dopo molti anni e un amore travagliato, Raimundo e Francisca alla fine diventano marito e moglie, ma la felicità dura per poco poiché viene sfrattata; Ines muore tra le braccia di suo marito e nel luogo dove è sbocciato il loro amore; Sol e Lucas, dopo un periodo difficile, si riconciliano e vivono un momento di felicità.

Anticipazioni de Il Segreto dal 9 al 15 ottobre

Carmelo è profondamente depresso e, sentendosi ingannato, attacca Severo e si infuria anche con Sol, la quale si sente un po' in colpa per ciò che ha fatto. Mariana, senza volerlo, descrive Emilia ed Alfonso come una coppia ideale, paragonandoli a Prado e Matias, ma la Ulloa ne risente poiché il loro rapporto ora è in crisi.

Intanto, è giunto il giorno del matrimonio tra Francisca e Raimundo ma, nel bel mezzo della cerimonia, Emilia arriva in chiesa e la interrompe. Impedirà il matrimonio?

I Castañeda-Ulloa non intendono impedire il matrimonio, ma vogliono sostenere Raimundo. Ines si rifiuta di essere curata dal nuovo dottore perché gli sembra un ciarlatano, ma Bosco riesce a convincerla. Lucas deduce che c’è qualcosa di strano nel nuovo medico e con l’appoggio di Candela lo cacciano. Pedro lascia Puente Viejo dirigendosi alla volta di Madrid per seguire il partito comunista, ma anche Sol comunica a Severo le sue intenzioni di lasciare il paese. Intanto lo stesso Santacruz smaschera il dottor Iglesias che viene pertanto arrestato.

Le condizioni di salute di Ines peggiorano e Bosco non può che sentirsi in colpa per averle affidato il dottor Iglesias, rivelatosi un truffatore.

I migliori video del giorno

Severo chiede a Lucas di non arrendersi con Sol: è la sua ultima risorsa per cercare di far restare sua sorella a Puente Viejo. Francisca viene a sapere da Don Anselmo che Banuelos è un truffatore e che ora la Casona non è più di sua proprietà.

Francisca spiega a Raimundo di aver subito una truffa che le fa perdere la Casona, ma l’uomo rifiuta di arrendersi. Sol ribadisce a Severo la sua intenzione di abbandonare il paese, ma lui per nulla al mondo l’avrebbe lasciata andar via proprio ora che si sono ritrovati e decide, così, di andare con lei a Madrid. Il rapporto tra Emilia ed Alfonso è sempre più freddo e distante, mentre Ines non riesce più a muoversi da sola, tanto da aver bisogno di una sedia a rotelle.

Ines, cosciente del fatto di essere arrivata alla fine dei suoi giorni, chiede a Don Anselmo di confessarsi e di assolvere i suoi peccati e comincia, poi, con un giro di saluti e col scrivere le ultime parole a suo figlio. Francisca minaccia pubblicamente Severo in quanto causa dei suoi mali, ma Santacruz è pronto per partire con Sol e informa il suo amico Carmelo.

Emilia ed Alfonso riconoscono di essere in crisi e, colpiti da ciò che sta accadendo a Francisca, non possono fare nulla per risolvere il problema del pignoramento della Casona.

Lucas non vuole perdere Sol e farebbe qualsiasi cosa pur di trattenerla al paese, ma improvvisamente la ragazza si presenta alla clinica: non vuole separarsi da lui e i due si baciano. Ines chiede a suo marito l’ultimo favore, cioè portarla nel luogo in cui si sono incontrati: muore così tra le sue braccia, nello stesso luogo in cui il loro amore è nato. Bosco torna a El Jaral portando il corpo della sua amata e la notizia del lutto si diffonde a macchia d’olio in tutto il paese. Francisca sembra indecisa se partecipare o meno al funerale, ma Raimundo glielo impedisce, mentre Prado viene seguita da qualcuno.

Alcuni funzionari si presentano alla Casona con un ordine di sfratto per Francisca e, nonostante la situazione, Raimundo parte per Fuerteventura lasciandola da sola. Carmelo cerca di coinvolgere Sol e Severo nei suoi affari ma senza alcun risultato e si sfoga con Emilia, mentre Bosco trova consolazione solo in suo figlio. Prado viene assalita dal patrigno che ha intenzione di ucciderla: era lui a pedinarla, ma una persona appare per salvarla,  Ramiro Castañeda, il suo vero padre.