L'attesa ormai è finita, dopo sei mesi di stop è ricominciata la serie horror a tinte post apocalittiche più seguita al mondo, stiamo parlando naturalmente di The Walking Dead. Tutti gli appassionati, con il primo episodio della settima stagione dal titolo “Io ti ucciderò”, hanno scoperto a malincuore il volto della vittima designata da Negan leader assoluto della comunità dei Salvatori. Nel periodo di pausa, sono state numerose le indiscrezioni e notizie che sono circolate sul web circa l'identità del povero malcapitato ucciso a colpi di mazza da baseball avvolta da filo spinato, arma che Negan chiama amorevolmente con il nome femminile di Lucille.

Tuttavia, contro ogni pronostico, ieri la scelta di Negan ha sconvolto letteralmente il pubblico a casa uccidendo ben due membri appartenenti al gruppo dello sceriffo Rick Grimes invece di uno, per punire la rabbiosa reazione di Daryl, gettando così i nostri beniamini e il pubblico a casa nello sconforto per la difficile situazione.

l'entrata di Ezekiel

Nel prossimo episodio della settima stagione dal titolo “The Well”, che andrà in onda lunedì 31 ottobre sul canale Fox, farà il suo ingresso il tanto atteso Ezekiel capo della comunità The Kingdom, acerrima nemica della banda dei Salvatori. La domanda che si pongono tutti gli appassionati di The Walking Dead in questo momento è la seguente: Rick e il suo gruppo reagiranno alle prepotenze dello spietatissimo Negan o subiranno passivamente le sue assurde imposizioni da tiranno senza scrupoli? La New Entry Ezekil in compagnia della sua fidata tigre Shiva e di tutta la sua banda aiuterà lo sceriffo Rick Grimes nella sua battaglia contro il cattivissimo Negan? A tutto il pubblico a casa non rimane che aspettare pazientemente lunedì per scoprire i nuovi retroscena che ci riserverà il secondo episodio della settima stagione di The Walking Dead.

I migliori video del giorno

Se vuoi essere sempre aggiornato sui prossimi episodi e su tutte le curiosità circa la Serie TV targato AMC, clicca sul riquadro segui posto in alto rispetto all'articolo.