The Walking Dead è tornato la scorsa settimana con la sua settima stagione: il primo episodio ha registrato un picco di ascolti anche grazie al fatto che i fans erano davvero troppo curiosi di sapere chi sarebbe stata la vittima della mazza chiodata di Negan. La scorsa domenica tutti gli affezionati di The Walking Dead hanno visto morire sia Abraham che il povero Glenn: soprattutto per questo secondo personaggio c'è stata tanta amarezza in quanto la sua storia d'amore con Maggie, ora in dolce attesa, ha appassionato molti telespettatori. Grazie al primo episodio abbiamo potuto toccare da vicino la crudeltà di Negan che è stato considerato il personaggio più cattivo e violento di sempre, ma nell'episodio 7x02 la Serie TV sceglie di mettere da parte il lato oscuro dell'uomo per presentare un'altra new entry nel cast.

Recensione 7x02 The Walking Dead, chi è il re Ezekiel

L'intero secondo episodio è incentrato su Carol e Morgan, salvati da due cavalieri che li hanno condotti nel loro regno a capo del quale c'è il re Ezekiel con la tigre Shiva come braccio destro. Sin da quando Carol fa la sua conoscenza, si rende conto che tutto in quella comunità è finto, quasi come in un gioco, e per queste ragioni rivela a Morgan di voler andare via per tornare nella vita reale. Nel corso dell'episodio si scopre che anche la comunità gestita dal re Ezekiel è sottomessa al gruppo capeggiato da Negan al quale ogni settimana devono fornire i frutti dei loro raccolti o la carne dei maiali. Il re Ezekiel può essere definito l'alter ego di Negan in quanto il suo motto è proprio quello della non violenza: anche quando gli altri picchiano i suoi soldati, non reagisce, anzi chiede loro di gettare le armi.

I migliori video del giorno

Mentre Morgan insegna ad un giovane cavaliere come combattere con il bastone, Carol decide di fuggire, ma il re Ezekiel la ferma e decide di raccontarle tutta la verità: l'uomo era un guardiano di uno zoo che, quando tutto ha iniziato a cambiare nel mondo, ha salvato la tigre Shiva, arrotolando la sua camicia intorno alla sua zampa sanguinante. Da quel momento lei non gli ha mai mostrato un dente ed è proprio grazie a Shiva che Ezekiel ha ottenuto il rispetto dei suoi abitanti, divenendo la loro guida. E così chiede a Carol di restare, ma lei è troppo determinata ad andare via: infatti, nel finale dell'episodio, viene lasciata in una casa isolata.

Anticipazioni 7x03 "The Cell"

Il promo diffuso sul web relativo al terzo episodio della settima stagione di The Walking Dead è totalmente ambientato nel gruppo di Negan: sembra che il protagonista sarà Daryl, vittima e ostaggio del gruppo di fuori di testa, in particolare dell'uomo col viso ustionato che non gli dà pace. Ma forse all'interno della combriccola c'è qualche infedele: potrebbe essere una donna la cui identità viene presentata nel finale del promo e che molto probabilmente aiuterà l'arciere a fuggire, o quantomeno a salvarsi.