Il nuovo anno scolastico e di programmazione di "Amici" è ormai alle porte: in questi giorni, su Real Time, dalle 13.50 stanno andando in onda i casting per la nuova edizione del talent, che aprirà i battenti ufficialmente sabato 19 novembre, quando su Canale 5 si potrà seguire la composizione della classe. Ma si parla già del serale, che vedrà molti forfait da parte dei coach.

Elisa segue Emma: entrambe via dal serale

La prima ad annunciare la sua rinuncia al serale di "Amici" è stata, qualche mese fa, Emma: la cantante, infatti, ha dichiarato che avrebbe lasciato il programma, dopo ben tre edizioni nelle vesti di coach, per seguire nuovi progetti discografici.

E pochi giorni fa è arrivato anche l'annuncio di Elisa: la cantautrice, impegnata nel suo "On Tour" in giro per l'Italia, ha dichiarato che quella di "Amici" è stata una bellissima esperienza che le ha dato molto, ma che non rientra nella sua vera indole. Per questo anche Elisa non sarà presente nella nuova edizione del serale del talent-show, ma si dedicherà esclusivamente alla sua tournée che, oltre all'Italia, la porterà da febbraio anche in Inghilterra e in Irlanda.

Nek incerto e J-Ax poco probabile

Ma a dare forfait potrebbero essere anche i coach della squadra blu della precedente edizione di "Amici": Nek, che da poco ha presentato il suo album "Unici", in un'intervista a "Verissimo", alla domanda: "tornerai come coach ad Amici?", ha risposto di essere incerto su una sua eventuale partecipazione.

I migliori video del giorno

Invece sembra veramente poco probabile la riconferma di J-Ax, visto che il rapper milanese tornerà sulle scene musicali con un album di inediti tra qualche mese, con l'amico e collega Fedez. Tutto da rifare, quindi, per Maria De Filippi.

Chi saranno i prossimi coach?

Ovviamente è molto presto per fare ipotesi sui nuovi coach della prossima edizione del serale di "Amici": nei mesi scorsi si era parlato del grande ritorno di Alessandra Amoroso, ma non vi sono molte conferme in merito. Di certo, Maria De Filippi sarà in grado di scegliere personalità importanti del panorama musicale italiano, in grado di far crescere e valorizzare i ragazzi non solo dal punto di vista artistico ma anche e, soprattutto, sotto l'aspetto umano.