Curiosi di sapere cosa succederà nel corso delle prossime puntate de Il Segreto che avremo modo di vedere in onda su Canale 5 dal 7 al 13 novembre 2016? Le anticipazioni ufficiali rivelano che sono in arrivo degli episodi a dir poco clamorosi che riserveranno una miriade di colpi di scena e clamorose novità anche scottanti che tuttavia renderanno la trama e il racconto ancora più avvincente e ricco di pathos.

Spoiler Il Segretro 7-13 novembre 2016: Alfonso è pentito

Nel dettaglio le anticipazioni ufficiali de Il Segreto rivelano che Alfonso dopo aver tradito Emilia si sente afflitto dai sensi di colpa: ecco allora che l'uomo deciderà di stupire la sua amata e per farlo le farà una dichiarazione d'amore decisamente molto accorata in cui le dice che non potrebbe mai vivere senza di lei.

Insomma Alfonso sembra essere davvero pentito ma cosa succederà nel corso dei prossimi episodi? Emilia verrà a conoscenza del tradimento con Hortensia oppure no? E soprattutto Alfonso riuscirà a non cadere più in tenazioni?

L'addio a donna Francisca ma...

Nel frattempo vedremo che a Puente Viejo arriverà la tragica notizia della morte di donna Francisca: dopo le ricerche senza sosta che non hanno portato ad esiti positivi, ecco che Raimundo farà credere che la sua amata è morta. In realtà, però, è l'unico a sapere che in realtà Francisca è viva e vegeta ed è stata solo rapita da colui al quael Raimundo aveva derubato i gioielli per poi rivenderli per pgare i debiti della sua amata. Raimundo, però, vuole far calare l'attenzione su questa vicenda e per questo motivo farà il possibile per far celebrare il funerale di Francisca, nonostante il corpo della donna non sia stato ancora rinvenuto.

I migliori video del giorno

Gli spoiler di questi nuovi episodi de Il Segreto in onda fino a domenica 13 novembre in tv, inoltre, rivelano che il ritorno a casa di Ramiro sarà accolto con una grande festa da parte dei suoi familiari, in particolar modo dalla figlia Prado che finalmente potrà conoscere e abbracciare suo padre che per lei è stato disposto ad uccidere il patrigno Leopoldo.