Cosa succedrà tra Anna e Emiliano nel corso dell'ultima puntata di Un medico in famiglia 10 in onda giopvedì 24 novembre su Raiuno? Le anticipazioni ufficiali sulla trama rivelano che grande spazio verrà dato alle vicende di Anna, la quale da quando ha scelto di abbandonare casa Martinin per trasferirsi da suo padre Valerio Petrucci, non ha fatto altro che combinare pasticci.

Ecco le anticipazioni sull'ultima puntata di Un medico in famiglia 10

L'ultimo è quello che abbiamo visto nel corso della puntata di giovedì scorso: Anna e Geko si sono messi ubriachi al volante e hanno causato un terribile incidente all'ex fidanzata di Emiliano che proprio nel corso degli episodi finali della fiction del prossimo giovedì vedremo lottare tra la vita e la morte.

Un duro colpo per Anna, che tuttavia troverà il coraggio di confessare tutta la verità a Lele: le anticipazioni rivelano che quest'ultimo sarà a dir poco sorpreso e meravigliato ma di una cosa è certo, ossia vuole che Anna vada a costituirsi alla Polizia e quindi si prenda le sue responsabilità su ciò che è successo quella sera.

La scelta finale di Anna: Emiliano o Geko?

In attesa di vedere cosa succederà, le attese maggiori dei fan di Un medico in famiglia 10 sono tutte incentrate sulla storia sentimentale di Anna: da un lato, infatti, c'è Emiliano che l'ha sorpresa dicendole apertamente di essere ancora innamorato di lei e facendole capire di essere disposto a recuperare la sua storia d'amore. Dall'altro lato, però, c'è Geko che in molti hanno definitivo sui social un 'bad boy' visto che in queste settimane non ha fatto altro che causare problemi ad Anna.

I migliori video del giorno

A questo punto, quindi, spetterà solo alla ragazza scegliere cosa fare: dare una seconda possibilità ad Emiliano e perdonarlo per il male che le ha fatto nei mesi precedenti oppure iniziare una nuova vita al fianco di Geko? La scelta non sarà facile, anche se i fan social della fiction di Raiuno sperano che questa decima stagione possa concludersi con il ritorno di fiamma tra Anna ed Emiliano.