È un male oscuro, insidioso, che come un serpente silenzioso arriva senza farsene accorgere, è un male che non ha rispetto per nessuno, nemmeno dei bambini, il suo nome è cancro. Spesso è l’uomo, l’attore principale che lo genera: si pensi ad esempio a tutti i bambini colpiti nella “terra dei fuochi” a causa dell’ingordigia di alcuni esseri umani, che di umano hanno meno che zero.

Apprendere che un amico, un conoscente o un parente è affetto dal cancro ci rattrista, apprendere che ad esserne colpito è un bambino, ci disarma. Noah, 3 anni, figlio del cantante canadese Michael Bublè e della modella Luisana Lopilato è affetto da questo male.

Ad annunciarlo lo stesso cantante sul suo profilo Facebook, spiegando ai suoi fans di prendere a questo punto, un lungo periodo di stop. Immediatamente sono stati annullati tutti gli impegni professionali, compreso l’incontro a Milano con i suoi fans e l’intervista esclusiva per Radio 105.

Nel lungo post scritto sul social, Bublè ci tiene a sottolineare l’amore che la coppia nutre per la propria famiglia, e l’importanza di annullare qualsiasi obbligo professionale che li distragga dall’attenzione per Noah. Chiede poi il rispetto per la loro privacy, il sostegno di tutti, e si augura che la fede in Dio possa aiutarli a sconfiggere questa guerra appena iniziata.

Michael Bublè comincia la sua carriera a 17 anni, spinto dal nonno Demetrio Santagà, italiano della provincia di Treviso. Nella sua carriera ha vinto 4 Grammy Awards e molteplici Juno Awards. Si unisce in matrimonio con Luisana Lopilato nel marzo del 2011, e trascorre un lungo periodo in Italia, a Venezia.

I migliori video del giorno

Grande amico di Fiorello, partecipa ad una puntata del programma “Viva Radio 2”, ed è ospite a: “Il più bello spettacolo dopo il weekend”. Mitiche sono le parodie di Francesco Cicchella, imitatore di “Made in sud” e vincitore della terza edizione del “Premio Totò”. Grazie all’origine dei genitori materni, viene naturalizzato italiano, mantenendo anche la nazionalità canadese. Ad agosto del 2016 viene pubblicato il suo ultimo singolo “Nobody But Me”, che da nome all’album presentato di recente. A gennaio del 2013 viene diffuso il video dell’ecografia della moglie Luisana, e la coppia annuncia di aspettare un bambino. Noah, il loro primogenito, nascerà nell’agosto dello stesso anno.