Domani in programma su Canale 5, l’ultima puntata dell’ottava serie di Squadra Antimafia - Il ritorno del Boss. Ieri invece la prima puntata della nuova attesa serie TV tanto attesa: “Solo” con l'attore Marco Bocci. Nel 2017 è prevista invece la trasmissione di una nuova serie poliziesca, per la precisione, uno spinoff su Rosy Abate. Una nuova fiction Dramma, Film d'avventura, Azione dal titolo che è tutto un programma: Rosy Abate – La Serie.

E' tornata la Regina di Palermo, la storia

Dalla prima stagione di Squadra Antimafia, abbiamo seguito le vicende del personaggio eclettico di Rosy Abate (interpretata dalla bravissima Giulia Michelini).

Nata e cresciuta in una famiglia mafiosa palermitana, da adulta pensa di cambiare vita andando in America, ma tornando in Sicilia per celebrare le nozze col marito Salvo Rizzuto, viene nuovamente catapultata nel mondo di Cosa Nostra. L'omicidio dei suoi cari fratelli Nardo, Vito, Carmine e del marito, la renderanno una donna vogliosa di vendetta e in lei crescerà sempre più il desiderio di potere e fame assoluta di dominio del territorio siciliano.

Rosy Abate: l'epilogo e curiosità

Tra la sesta e settima stagione, abbiamo visto una Rosy Abate redenta. Dopo un commovente discorso con il fantasma dell'amica/nemica Claudia Mares, l'Abate prende i voti e diviene suora a tutti gli effetti, rinchiudendosi in convento. Saputo del rapimento di Calcaterra (l'ultimo suo amore) fugge dal convento: quando le arriva la notizia che lo stesso è stato salvato e rinchiuso in uno ospedale psichiatrico, Rosy raggiunge il nosocomio e lo libera, fuggendo con lui in Sud America.

I migliori video del giorno

Nella ottava serie di Squadra Antimafia, Rosalia (la nipote poliziotta di Rosy Abate) salva da morte certa il giardiniere di Rosy che le consegna le chiavi di un deposito nel quale l'Abate ha fatto trasferire tutti i suoi effetti personali. La poliziotta rinviene una foto che ritrae Nardo, il fratello maggiore di Rosy, e la madre Assunta, ergastolana accusata di reati mafiosi. Rosalia (alias Silvia D'Amico) apprende così una verità sconvolgente: lei non è altro che la figlia di Nardo Abate. La madre nel carcere le riferisce che Rosy ha delegato un notaio l'affido di qualcosa per lei. Il 4 luglio 2016 sono iniziate le riprese del regista Beniamino Catena dello spin-off Rosy Abate - La serie, interpretato da Giulia Michelini la quale torna a vestire i panni dell'Abate. Le riprese si stanno svolgendo tra Roma, Sicilia, Milano, Venezia e Francia e dureranno 6-7 mesi. Tra gli attori figurano: Paolo Pierobon, Raniero Monaco di Lapio, Bruno Torrisi e Valentina Carnelutti.