Venerdì scorso è calato il sipario su una delle stagioni più emozionanti di sempre. La Duomo e i suoi protagonisti rinnovano il proprio appuntamento al prossimo autunno con le nuove puntate di Squadra Antimafia 9. Secondo quanto trapela dal web, le riprese dovrebbero prendere il via a inizio 2017 in modo che la fiction sia poi disponibile a settembre sul piccolo schermo. Quest’ultima stagione ci ha lasciato diversi punti in sospeso, ma soprattutto tanti addii.

Filippo De Silva ha avuto la possibilità di ritrovare la propria madre, ma quest’ultima è morta dissanguata durante un conflitto a fuoco. Con ogni probabilità anche Ulisse Mazzeo è deceduto, lasciando il potere della Sicilia in mano all’ex membro di Crisalide.

Tra le tante uscite di scena anche quella di Rachele. L’ultima della famiglia Ragno ancora in circolazione, che sembrava avere nove vite, è morta nel tentativo di fuggire dal poliziotto Settembrini. Quest’ultimo è riuscito a mettere fine la sua corsa, sparandole un colpo che è risultato fatale.

Squadra Antimafia 9, ecco quello che accadrà nella prossima edizione

Guardando al futuro, le prime voci che trapelano riguardo la fiction di Canale 5, vedono una nuova uscita di scena. A quanto pare, l’analista Anna Cantalupo non dirigerà più le operazioni all’interno della Duomo, lasciando così l’incarico dopo la morte del vicequestore Davide Tempofosco. Abbandonerà a testa alta, avendo portato a termine con successo il proprio compito. Ritroveremo invece Giano Settembrini, Rosalia Bertinelli, così come l’affascinante Carlo Nigro.

I migliori video del giorno

Le loro forze saranno concentrate sulla ricerca di Filippo De Silva. L’ex membro di Crisalide sarà il vero protagonista di Squadra Antimafia 9, dal momento che è diventato il nuovo boss siculo come visto dall’ultima puntata. Dopo che lo Stato gli ha voltato inaspettatamente le spalle, siamo convinti che quest’ultimo nutra un forte sentimento di vendetta e la prossima stagione lo dimostrerà. L’appuntamento in tv sarà come sempre con Canale 5.