Compie 20 anni il calendario De Nardi e, per l’occasione, il fotografo Enrico Ricciardi ha immortalato le prorompenti curve di Susanna Canzian. Non c’è che dire, le 12 foto della modella trevigiana, omonima del bassista dei Pooh, sono veramente belle e di gusto. Le prime immagini sono state mostrate in anteprima dal sito "Tgcom 24" dove, oltre ad apprezzare le "bellezze" della Canzian, si può notare che gli scatti non sono per niente volgari né scandalosi.

Un nudo artistico di tutto rispetto, dove in tutte le pose il seno della modella è quasi sempre coperto. Un bel lavoro del maestro Ricciardi, che sarà distribuito in copie limitate.

Ma Susanna Canzian non diventerà famosa solo per questo calendario, infatti qualche anno fa, campeggiava sulle pagine delle riviste di cronaca rosa per un suo incontro con Silvio Berlusconi.

I fatti si sarebbero svolti nel 2014: il 6 marzo di quell’anno, la Canzian era presente con il suo fidanzato, Stefano Vigenzone Toniolo, a Palazzo Giustiniani per la presentazione di un libro. Qui fu notata per la prima volta dall’occhio critico dell’ex cavaliere che, apprezzando il suo volto e ritenendolo perfetto per la televisione, la invitò a fare un provino a Mediaset. L’incontro si sarebbe chiuso con una foto ricordo.

Il settimanale "Oggi" (e in seguito tutti gli altri), attraverso una foto-storia volle dimostrare che quello non era il primo incontro, pubblicando alcune foto di Susanna all’uscita di Palazzo Grazioli (residenza romana di Berlusconi), che risalivano al mese prima.

I migliori video del giorno

Fantasia o realtà, inciucio o meno, fatto sta che la Canzian fu additata da alcune testate giornalistiche, come la causa del mancato matrimonio Berlusconi-Pascale (circostanza mai verificata). È facile "sparare sulla Croce Rossa", nel senso che intrecciare storie su di un uomo pubblico, inquisito per vicende personali, è comodo, soprattutto per chi vive di notizie, e basta una semplice foto o un complimento per aprire la porta delle favole.

Nemmeno le dichiarazioni rilasciate dalla stessa Susanna fermarono l’onda mediatica che si abbatté sulla modella. Al settimanale "Chi", la ragazza dichiarò che l’ex Premier non fece nessun tipo di allusione, né le fece un invito ad Arcore (come riportato da alcuni giornali). Nella stessa intervista, riferendosi alla Pascale, si ritenne disponibile a qualsiasi tipo di chiarimento e ad una possibile amicizia.