2

Nonostante ben otto esterne con entrambi i corteggiatori, Claudio è ancora completamente indeciso su chi scegliere tra Mario e Francesco. Decide così di fare, durante la puntata del 7 novembre di Uomini e donne, un’ennesima sorpresa ad ognuno dei due, con lo scopo di scoprire un lato del loro carattere ancora sconosciuto.

La sorpresa di Claudio per Francesco

Malgrado Mario sia dai più considerato la scelta finale del bel tronista, questa volta si è dovuto accontentare di un’esterna come un’altra, occasione in cui Claudio gli ha però voluto regalare un profumo che secondo lui sarebbe piaciuto a Mario, azzeccandoci in pieno.

Tuttavia, è l’esterna con Francesco che ha commosso tutti, sia i due protagonisti, che il pubblico e gli opinionisti in studio, che si sono lasciati andare alla fine ad un sonoro applauso. Motivo di cotanto apprezzamento è dovuto alla sorpresa che Claudio ha voluto riservare a Francesco, invitando nel salotto in cui i due sedevano, la madre dello stesso Francesco. Il messaggio d’amore che la donna ha rivolto al figlio ha portato alle lacrime i due presenti, ma soprattutto lascia riflettere su quanto sia bella l’accettazione di un genitore nonostante l’orientamento sessuale del figlio e soprattutto quanto sia ingiusto, invece, spezzare i rapporti per tale motivo. “Il mio amore per Francesco è nato 29 anni fa. È stato uno splendido bambino, sempre allegro e sorridente. Posso dire fieramente che sono una mamma fortunata, perché mi piace e lo amerei anche se lo avessi conosciuto dopo e non fosse stato mio figlio, perché è leale e sensibile, ma è anche rigido nelle sue manifestazioni d’affetto, ed ha paura di aprirsi”.

I migliori video del giorno

‘Quando mi disse che era gay’

La madre di Francesco ricorda poi il giorno dell’incidente del figlio, descrivendolo come il giorno più brutto della sua vita, e occasione in cui Francesco ha rivelato a lei di essere omosessuale. “Il giorno dell’incidente è stato il giorno più terribile, ho sentito che mi si stava spaccando il cuore”, racconta la donna che poi continua: “Nella mia testa pensavo ‘E se non sopravvive?’. Ho ricevuto la telefonata dall’ambulanza di notte, verso le 4, e sono corsa disperata in ospedale. Fortunatamente poi si è svegliato nel letto dell’ospedale, ma continuava a piangere, e all’improvviso mi ha detto: ‘mamma ti devo dire una cosa: sono gay.’ E io, immediatamente, ho risposto: ‘E allora? Pensi che non ti voglio bene ugualmente? Ti amo.’” La donna poi esprime il suo entusiasmo nel diventare presto nonna, ben consapevole che il figlio non potrà mai darle un nipote in modo naturale, e sperando che finalmente, un giorno, passino le adozioni per le coppie omosessuali. Infine parla anche di Claudio: “Claudio mi piace perché è buono, sono quindi sicura che non si faranno mai del male. Ogni sera prego che Francesco abbia una vita lunga felice e serena, e possa incontrare l’amore e possa darlo. Se lui è felice anche io sono felice.”