Durante il corso della puntata di x factor 10, andata in onda ieri mercoledì 17 novembre, i daiana lou hanno deciso di abbandonare il talent. Secondo il duo di cantanti, la commemorazione di un giovane ragazzo morto, ovvero Cranio Randagio, non va effettuata prima che venga mandata la pubblicità sulle patatine. Questa è la motivazione che ha spinto i Daiana Lou a lasciare X Factor 10. Cranio Randagio, ricordiamo, era un rapper che aveva fatto la sua apparizione in televisione proprio come concorrente del talent e che, purtroppo, ha perso la vita la scorsa settimana. Il loro inaspettato abbandono ha favorito invece Loomy, che si trovava al ballottaggio con il duo.

Il successo non è la via della felicità, secondo i Daiana Lou, che hanno preferito concludere così il loro percorso. Questa decisione non è stata, però, apprezzata da Fedez. Il noto rapper ha, infatti, fatto notare ai due ragazzi che la televisione è proprio questo. Il fatto di non voler far parte del mondo dello spettacolo potevano pensarlo prima, in quanto avrebbero dato la possibilità a qualcun'altro di partecipare a X Factor. Manuel Agnelli, invece, ha preferito comprendere i Daiana Lou.

Lucarelli contro il duo di XF10 e Soler

Durante il corso della quarta puntata di X Factor 10, i Daiana Lou hanno abbandonato la grande opportunità di partecipare come concorrenti al talent. Ecco che un personaggio noto nel mondo della televisione italiana, ovvero Selvaggia Lucarelli, ha deciso di dire la sua su Facebook.

I migliori video del giorno

Secondo la nota blogger, il duo di cantanti avrebbe perso un'importante opportunità che si era presentata loro. I Daiana Lou erano i preferiti di Selvaggia Lucarelli. E secondo quest'ultima avrebbero dovuto continuare a portare avanti questa bellissima esperienza, invece di fare la loro lezioncina moralista. L'opinionista ha anche colpito molto duramente Alvaro Soler. Il giudice di X Factor 10 ha assegnato al duo il brano dal titolo Dio come ti amo. Questo gesto sarebbe stato ingiusto secondo la Lucarelli, che definisce Alvaro Soler come l'uomo più sfigato del mondo.