Dopo lo scandalo delle accuse di molestie sessuali, #Bill Cosby torna in tv. L'ex re delle sit-com finito al centro delle polemiche per essere stato indagato per aver drogato e molestato diverse donne riappare in televisione con la sua hit sbanca-ascolti 'I Robinson' (in originale #TheCosbyShow). Ma non si tratta di semplici repliche: a quanto dichiara la tv a tematiche afro-americane Bounce Tv, la messa in onda della storica sit-com avviene 'a grande richiesta'. Data d'inizio, prima della quale si attendono polemiche e proteste, il 19 dicembre.

Il network difende la scelta dopo il Cosby-gate

A difesa della scelta, il network ha spiegato che la decisione di ritrasmettere 'I Robinson' è motivata dalla ragione che il pubblico del network sa perfettamente distinguere tra le vicende personali di Bill Cosby e quelle del suo personaggio in scena, l'ostetrico Heathcliff Huxtable, adorato capo-famiglia con moglie procuratrice e 5 figli adolescenti.

Poco importa che #Hulu, il servizio internet di video, abbia tolto da 2 settimane la sit-com più vista degli anni '80 dai suoi titoli disponibili. I responsabili del canale si sono affrettati a spiegare che la scelta è stata causata dalla fine dei diritti di trasmissione.

'I Robinson', sit-com da record

'I Robinson', in onda sulla NBC dal 1984 con 6 Emmy Awards e 3 Golden Globes in bacheca e il primato di titolo tv più visto in Usa dal 1985 al 1989, fu considerato all'epoca un manifesto buonista applaudito da psicologi e educatori, salvo incorrere in qualche critica di razzismo 'all-black': troppi poster di Martin Luther King, troppi slogan anti-apartheid, troppo buonismo da 'middle-class'.

Chissà coloro che applaudirono la sit-com in quegli anni alla vista delle repliche su Bounce Tv, con Cosby nella bufera per le accuse di molestie e in attesa di comparire a processo nel giugno 2017 per le avances sessuali a Andrea Constand, impiegata della Temple University, una della cinquantina di donne venute allo scoperto per accusare l'ex 'King of the Comedy' di aver approfittato di loro.

I migliori video del giorno