Belen Rodriguez è sempre seguita dai paparazzi e in ogni momento di debolezza viene beccata. E questo è quello che è successo poche sera fa. Secondo quanto riporta un noto settimanale di Gossip, che l'ha fotografata, Belen stava parlando al telefono e improvvisamente è scoppiata a piangere.

La showgirl argentina in lacrime per strada

Secondo il magazine, Belen Rodriguez durante una cena molto intima con il suo attuale fidanzato, il pilota di Moto GP Andrea Iannone, sarebbe uscita dal ristorante per parlare al telefono. La telefonata sarebbe stata poco gradita e piuttosto spiacevole per Belen, visto che è stata fotografata mentre agitava le braccia e piangeva.

La conversazione sarebbe continuata, tanto che Belen si sarebbe seduta sul marciapiede e avrebbe iniziato a discutere piangendo.

Stefano De Martino ha fatto piangere Belen al telefono?

Secondo quanto riporta la rivista e secondo alcuni testimoni, Belen era al telefono col suo ex marito, Stefano De Martino. Sembra anche che dopo la turbolenta telefonata, che l'ha sconvolta, Belen sia tornata dentro il ristorante e che proprio Andrea Iannone l'abbia consolata subito, facendola sorridere ancora a suon di coccole e baci, come dimostrano le foto scattate. Cosa sarà successo davvero? Sicuramente per Belen non è un periodo facile. Ha ritrovato l'amore con Iannone, ma deve anche mantenere un bel rapporto con Stefano De Martino, che è anche il padre di loro figlio Santiago. Di recente il ballerino di Amici, durante una intervista aveva affermato di essere ancora innamorato di lei.

Tra loro forse c'è un po' di tensione. Belen è anche reduce dal successo televisivo di Tu Si Que Vales e ha certamente bisogno di riposare un po'. Con l'arrivo del Natale l'ex coppia dovrà decidere in che modo passare le feste. Secondo il sito Dagospia, però Belen e Iannone avrebbero già prenotato una vacanza al caldo [VIDEO] alle Maldive. Santiago con chi passerà le vacanze quindi? Col papà o con lei? Anche se sembra improbabile, i fan continuano a sperare che Belen e Stefano tornino insieme, sarà così?