Nemicamatissima è stata un vero successo, anche se alla fine dei giochi Heather Parisi ha innescato l'ennesima polemica pubblicando sul suo blog una lettera in cui accusava la produzione di aver favorito in tutti i modi Lorella Cuccarini. Giancarlo Magalli, suo ex collega, l'ha accusata di essere un'ingrata per come ha gestito la sua ritrovata popolarità, mentre la diretta interessata ha sfoderato tutta la sua diplomazia per uscire definitivamente dalle polemiche consapevole di aver regalato agli italiani due serate di puro intrattenimento.

Lorella Cuccarini diplomatica da Fabio Fazio a Che tempo che fa

Lorella Cuccarini, solleticata da Fabio Fazio a Che tempo che fa dice:"Sì ho letto quello che è uscito oggi … Beh, bisognerebbe parlare con lei… Io posso dirti semplicemente solo che noi abbiamo finito la seconda serata in un abbraccio, ci siamo abbracciate a terra, ci siamo tolte i microfoni, siamo scoppiate in lacrime perché era stata un'avventura faticosa ma anche bellissima. E mi ha detto delle cose stupende. Vorrei rimanere a quel momento. Voglio pensare che Heather, l'autentica, sia quella lì".

Heather Parisi delusa da Nemicamatissima scrive una lettera sul suo blog

La showgirl non ha voluto cavalcare l'onda del gossip, mentre sui social c'è già chi accusa Heather Parisi di aver sfruttato questo spettacolo per sollevare uno scandalo, visto che anche durante il programma in tanti hanno notato quell'aria sardonica di chi probabilmente avrebbe preferito essere in tutt'altro posto.

Secondo la ballerina americana, la produzione l'avrebbe fatta venire in Italia con un tranello promettendole ospiti internazionali, coreografie da Broadway e la possibilità di creare uno show innovativo senza ricadere nel così detto 'effetto nostalgia':"Non capisco come mai le sue volontà sono state soddisfatte e le mie no, avevo in mente tutt'altro show e ho dovuto incassare una serie di rifiuti sin dal momento in cui ho accettato questa nuova sfida tv".

Ci sarà una replica da parte della produzione di nemicamatissima?

Segui la nostra pagina Facebook!