Questo weekend la coppia formatasi nel trono gay di ‘Uomini e Donne [VIDEO]’ è stata ospite di una nota discoteca del milanese. Tantissimi i fan anche a Milano, che hanno aspettato e acclamato per tutto il tempo dell’ospitata, Mario Serpa e Claudio Sona. Numerose le domande che sono state rivolte alla coppia, che ha sempre risposto senza mai mostrarsi infastidita. Durante la serata il vocalist ha anche fatto a Claudio una domanda un po’ indiscreta inerente alla sue abitudini sessuali con Mario. Infatti gli ha chiaramente chiesto se preferisce stare sopra o sotto a letto. Poi ha girato la domanda a Mario chiedendogli se ama stare davanti o dietro.

Tutti si aspettavano che i due non rispondessero, e invece hanno stupito tutti ancora una volta. Claudio ha risposto che preferisce stare sotto e Mario dietro. I fan dopo questa affermazione si sono scatenati e, c’è da dire, le critiche negative nei confronti di claudio e mario sono davvero poche. Molto di più sono i complimenti per due ragazzi che stanno rivoluzionando il modo di vedere l’omosessualità in Italia, grazie anche all’opportunità datagli da Maria De Filippi.

Ecco i video dell'ospitata nella discoteca del milanese

In tanti apprezzano la schiettezza della coppia che risponde senza malizia alle domande. In fondo domande come questa vengono fatte molto spesso a coppie eterosessuali, perché loro non avrebbero dovuto rispondere? Altri fan invece criticano la domanda troppo indiscreta, mostrando un senso di protezione verso la coppia.

Intanto i due continuano a godersi la loro storia passionale, lontano dalle polemiche. Ricordiamo che presto sarà trasmesso in televisione uno speciale dedicato solo a loro due, precisamente quando ripartirà la trasmissione televisiva ‘Uomini e donne’ dopo le festività. Infatti la produzione del programma ha annunciato che appena ripartirà la messa in onda, saranno mandati in onda gli speciali di tutte le coppie formatesi nel programma la scorsa stagione. In particolare vedremo Claudio e Mario subito dopo la scelta, ascolteremo le loro sensazioni e i progetti per il futuro.