Da quando qualche giorno fa hanno annunciato la loro rottura, Claudio Sona e Mario Serpa sono stati oggetto di continue illazioni da parte di una fetta dei loro fans, che accusano l'uno o l'altro di non essere mai stati sinceramente interessati a creare una relazione duratura e di aver usato il talk show Uomini e donne solo per accrescere la propria notorietà. Questa mattina, Claudio è stato attaccato per aver postato una foto che lo vede sorridente in compagnia dell'amico e collega Federico Gregucci, compagno di Clarissa Marchese, e tra i tanti commenti ricevuti uno più di altri ha attirato la sua attenzione, al punto che il veneto in questo caso ha deciso di replicare, con toni pacati ma decisi, ricevendo il supporto di coloro che non ne vogliono proprio sapere di abbandonarlo e continuano a sostenerlo nonostante la fine della coppia che hanno tanto amato.

Claudio Sona invita chi critica a non seguirlo

Claudio, evidentemente stanco di essere criticato da chi non conosce la sua situazione e può quindi solo fare delle supposizioni, ha così replicato ad un internauta che lo accusa di non voler in alcun modo tentare di recuperare la sua relazione e di aver difeso il suo ex e che si augura che Mario non voglia più saperne niente di lui: 'Vedo che hai sempre parole gentili...

sicuro/a che ti faccia bene alla salute continuare a seguire i miei post? Magari un giorno avrai anche il coraggio di farci vedere la tua faccia, invece di nascondere le tue belle parole dietro a profili fake. Tu e tutti gli altri cuor di leone... spero tu possa avere un'ottima settimana'. Ormai è indubbio che online, nascosti dietro ad una tastiera e grazie alla possibilità dell'anonimato, gli utenti siano in grado di dire qualsiasi cosa a persone che non conoscono ed è giusto che i diretti interessati, pur mantenendo toni pacati come ha fatto Sona, non tacciano davanti ad attacchi gratuiti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Uomini E Donne Gossip

A questo punto, la bagarre mediatica si placherà o seguiranno altre repliche? Per saperlo non ci resta che aspettare!

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto