Non è iniziata nel migliore dei modi quest'edizione dell'Isola dei Famosi e a quanto pare, le cose stentano a migliorare. Dapprima il notevole calo di ascolti rispetto alle edizioni precedenti (complice sicuramente un cast poco accattivante); in seguito l'eliminazione di Andrea Marcaccini, per aver nascosto alla produzione di avere un procedimento penale in corso e l'abbandono del programma da parte del comico toscano Massimo Ceccherini. Come se non bastasse, oggi la produzione del reality si ritrova al centro di una vera e propria bufera, a causa di un botta e risposta tra la cantante Nancy e Eva Grimaldi.

A dire il vero, che i reality show siano totalmente scevri da qualsivoglia meccanismo televisivo è una considerazione che i telepettatori non hanno mai sviluppato; essendo un format televisivo, com'è giusto che sia, ci sono dei meccanismi atti a far in modo che il programma possa funzionare e guadagnare share. Per meccanismi, si fa riferimento a dinamiche più esasperate, a day time concentrati più su un personaggio rispetto ad un altro, particolari nomination che possano favorire un determinato concorrente. Tuttavia, le accuse mosse al reality targato Mediaset, sono di ben altra entità. Stando a quanto sarebbe emerso, i naufraghi starebbero recitando un copione che pianificherebbe anche le uscite di quest'ultimi.

Eva Grimaldi si lascia scappare una frase molto grave

Le accuse al reality show non promanano dai telespettatori del programma, bensì direttamente dal programma di Antonio Ricci, Striscia la Notizia, che nella puntata di ieri, ha mostrato come Eva Grimaldi, credendo di non ripresa, si sia lasciata sfuggire una frase molto compromettente.

Frase che non avrebbe fatto rumore alcuno, se non fosse stato che alcuni telespettatori, avendola notata, l'avessero prontamente segnalata a Striscia. Durante il collegamento con lo studio, si sente chiaramente Nancy Coppola chiedere a Eva Grimaldi per quando fosse prevista la sua uscita dal programma. Eva, senza alcuna esitazione, risponde "il 28", che tra l’altro risulta essere proprio un martedì.