Non si placa la polemica sul 'caso Paola Perego' scoppiato sabato pomeriggio al termine della sua trasmissione Parliamone sabato in onda su Raiuno, dove è stata mostrata al pubblico la tanto chiacchierata lista definita 'sessista' sulle qualità delle donne dell'Est, la quale ha fatto indignare i vertici Rai al punto da decidere di cancellare definitivamente la trasmissione della conduttrice del palinsesto di Raiuno.

Tutta la verità di Paola Perego dopo la bufera in Rai

In queste ore, però, sul web e sui social sono venute fuori nuovi scottanti verità sul caso Perego: si mormora che l'epurazione della conduttrice dalla rete ammiraglia Rai abbia a che fare con motivi prettamente politici legati anche a suo marito, l'agente dei vip Lucio Presta. Nel dettaglio alcuni quotidiani hanno riportato che Presta si sarebbe confidato con i suoi intimi amici dicendo che in Rai non gli perdonano la sua stretta amicizia con l'ex Premier Matteo Renzi e per questo hanno scelto di colpirlo punendo sua moglie.

Tuttavia fino a questo momento Paola Perego è rimasta in silenzio: la conduttrice di Parliamone sabato, infatti, ha preferito non intervenire in maniera diretta in tutta questa triste vicenda che è scoppiata sul suo programma Parliamone sabato in onda su Raiuno ma ha lasciato che a farlo fosse soltanto suo marito e agente Lucio Presta. Adesso, però, è giunto il momento di rompere questo silenzio stampa perché Paola è pronta per tornare in tv e raccontare la sua versione dei fatti su quanto è accaduto.

L'intervista esclusiva di Paola Perego a Le Iene

Vi segnaliamo, infatti, che questa sera 22 marzo Paola Perego sarà una delle protagoniste della puntata de Le Iene, il programma di Italiauno condotto da Ilary Blasi e Teo Mammucari in onda in diretta dalle 21.15. Come confermato da Lucio Presta su Twitter, la conduttrice di Parlimone sabato questa sera replicherà per la prima volta a tutte le accuse che le sono state mosse contro in questi giorni dai dirigenti della tv di Stato.

Appuntamento da non perdere, quindi, su Italiauno.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto