Anche l'episodio finale della settima stagione di The Walking Dead è andato in onda (in Italia è in programma questa sera): tutto sommato è stata una stagione che, dalla prima puntata, sembrava potesse finalmente risvegliare i suoi fans grazie al personaggio di Negan, ma che, in realtà, ha deluso le aspettative. Anche l'episodio finale, della durata di un'ora, non ha colpito più del solito e ancora una volta ha rimandato tutto alla nuova stagione.

Recensione The Walking Dead 7x16: ecco chi è morto

Come ogni puntata iniziale e finale c'è la resa dei conti: alcuni personaggi dovranno necessariamente dire addio alla Serie TV che non può continuare ad avere così tanti attori nel proprio cast. L'episodio 7x16 comincia con Sasha, occhi lucidi e cuffie nelle orecchie, intenta ad ascoltare della musica. Si pensa che la donna sia nella cella di isolamento, ma successivamente si scoprirà tutta la verità.

Tra flashback e ritorni al presente si presentano al pubblico il piano di Rick e quello di Negan: il primo, d'accordo con Jadis e con Dwight, si prepara ad attendere l'arrivo di Negan e i Salvatori, pieno fino ai capelli di armi; il secondo, invece, fa un accordo con Sasha che viene rinchiusa in una bara per poi convincere Rick ad arrendersi.

Peccato che nessuno dei due piani vada secondo le aspettative: quando Negan arriva ad Alexandria, Jadis punta la pistola verso Rick.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Anticipazioni Tv

La donna, infatti, lo ha tradito, alleandosi con il cattivo e adesso Rick è davvero placcato, o almeno così sembra: sì perchè quando Negan apre la bara per convincere Rick ad abbassare la guardia, esce Sasha in versione zombie, morta a causa del veleno fornitole da Eugene nella scorsa puntata.

Per poco Sasha zombie non morde Negan che riesce a liberarsi e a prendere la situazione in mano: subito dopo fa inginocchiare Carl e Rick e riferisce loro che Lucille è pronta per colpire.

Rick non si fa intimidire e, proprio come disse nel primo episodio, gli promette che lo ucciderà. Negan decide allora che a morire sarà Carl, ma proprio mentre sta per colpirlo, ecco che arriva la tigre di Re Ezekiel che sbrana uno dei suoi. Proprio l'intervento dei cavalieri del Regno, Carol e Morgan riuscirà a far fuggire Negan e i suoi e anche i traditori capeggiati da Jadis. Sul finire dell'episodio si vede Negan pronto con un altro piano di guerra per far fuori il gruppo di Rick, mentre ad Alexandria Rick, il re Ezekiel e Maggie, capo di Hilltop, organizzano un nuovo piano.

Per sapere chi vincerà dovremo aspettare ottobre 2017 con la messa in onda dell'ottava stagione il 100esimo episodio della serie tv che, però, sta perdendo punti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto