Hollywood in lutto per la prematura scomparsa di Michael Mantenuto, 35 anni promessa del Cinema internazionale. Secondo le primissime indiscrezioni, la star del film "Miracle" - prodotto dalla Disney nel 2004 - è stato ritrovato privo di vita lunedì 24 Aprile.

Sucida a 35 anni

Il corpo di Michael, sempre secondo le indiscrezioni trapelate nelle ultime ore, sarebbe stato ritrovato privo di vita all'interno dell'abitacolo della sua automobile: l'attore si sarebbe sparato. Quella di Michael-attore è stata una breve carriera: all'attivo, infatti, aveva solamente tre film. Il giovane Mantenuto era un talentuosissimo giocatore di Hockey sul ghiaccio e per alcuni anni ha anche fatto parte delle Forze Speciali.

Tuttora non sono ancora stati resi noti i motivi del tragico gesto. Michael Mantenuto era sposato con Kati Vienneau e aveva due figli: Ava e Leo.

Carriera promettente

Hollywood in lutto per un ragazzo dalla brillante carriera davanti a sé: il successo era arrivato grazie al film "Miracle" in cui Michael Mantenuto ha recitato accanto a Kurt Russell. Fu scelto per quel ruolo, proprio per essere un bravissimo giocatore di Hockey: la pellicola infatti racconta la storia della U.S. Olympic Hockey Team del 1980. L'attore ha poi partecipato ad altre due pellicole: un film per la tv, Dirt Bags, accanto alla "strega" Melissa Joan Hart, mentre nel 2008 ha recitato in Surfer, Dude accanto all'attore Premio Oscar Matthew McConaughey e Woody Harrelson.

A dare l'annuncio della tragica morte di Michael "Manto" Mantenuto è stato il Colonnello Guillaume Beaurpere, comandante della sezione militare di cui Mantenuto faceva parte. "Chi di voi ha conosciuto Michael, lo ricorderà per il suo immenso amore verso i propri cari, la propria famiglia e il suo immancabile impegno verso le Forze Speciali".

E' l'ennesima tragica morte che ha scosso il dorato mondo di Hollywood: tutti, infatti, ricordiamo Heath Ledger il cui corpo è stato trovato senza vita nell'appartamento di New York nel quale abitava, a soli 27 anni. Nel gennaio del 2008 a causa di una overdose di eroina, fu trovato morto l'attore Brad Renfro, meglio conosciuto come il protagonista della pellicola Il Cliente dove recitò accanto a Susan Sarandon.

Sempre all'età di 27 morì l'attore Jonathan Brandis, trovato impiccato con una corda di nylon. I motivi del suicidio non furono mai appurati, anche perché il giovane attore - interprete di pellicole come La Storia Infinita 2 nel ruolo di Bastian e quello di Bill Denbrough nella serie tv IT, tratta dal romanzo horror di Stephen King - si tolse la vita senza lasciare alcun biglietto.

Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!