Pamela Anderson, attrice venuta alla ribalta grazie al telefilm 'Baywatch' e al suo fisico scultoreo, ha rivelato di essere fidanzata e innamorata di Julian Assange, il 'padre' di Wkileaks. Adesso è ufficiale. Che tra Assange e la Anderson vi fosse del tenero si era intuito da tempo. Lei ha fatto visita al fondatore di Wikileaks almeno una volta al mese e lui non ha mai negato i rumors sulla liaison.

Nel corso di una recente intervista a Vanity Fair, l'ex bagnina di 'Baywatch' ha asserito che adora molto Julian e spera che questo potrà presto tornare in Francia e riabbracciare i suoi cari. Ecco, dunque, un'altra storia d'amore insolita tra due noti personaggi.

Pamela Anderson: 'Sì, lo amo'

Julian Assange passa le sue giornate nell'ambasciata ecuadoriana di Londra per evitare l'arresto. Da tempo, però, ad allietarlo sarebbero le visite di Pamela Anderson, nota attrice dal fisico impeccabile.

'Sì, lo amo', ha affermato la 49enne canadese, riferendosi al fidanzamento con il creatore di Wikileaks. Nel suo blog Pamela scrive spesso componimenti d'amore che vedono protagonisti Wikileaks e Assange. Questo, invece, ha definito 'attraente e molto sveglia' la fascinosa attrice che, secondo lui, è stata più efficace di quattro premier australiani messi insieme, nell'ultimo biennio. Julian, dunque, ha lodato molto l'attrice 49enne. Adesso si capisce perché.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

Julian Assange e Pamela Anderson avrebbero molte affinità

L'attivista, attrice e scrittrice canadese, naturalizzata americana, ha confessato che è stata la stilista Vivienne Westwood, sua cara amica, a farle conoscere Julian Assange. Secondo la Westwood, il 'padre' di Wikileaks e Pamela Anderson avrebbero molti punti in comune. L'attrice ha dichiarato che tra le affinità con il suo nuovo fidanzato c'è la battaglia per i diritti dell'uomo.

Dopo aver diffuso, sette anni fa, oltre 250.000 documenti diplomatici americani, la vita di Julian Assange è indubbiamente cambiata. Adesso vive nell'ambasciata ecuadoriana di Londra per sfuggire alle autorità americane e svedesi. Il giornalista 45enne sarebbe imputato in un processo per spionaggio se venisse concessa l'estradizione negli Usa. Molti giudici svedesi, inoltre, lo accusano di violenza.

La Anderson, però, è certa che sbagliano e ritiene che il suo nuovo fidanzato non sarebbe assolutamente in grado di usare violenza contro qualcuno. Assange, insomma, sarebbe vittima di una messinscena. Pamela auspica che presto venga concesso l'asilo in Francia al suo celebre compagno.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto